• pubblicato il 29-01-2013

Subaru BRZ RA Racing: una versione omologata per le corse

di Junio Gulinelli

La versione ufficiale della coupé sportiva delle Pleiadi omologata per le corse, elaborata da Gazoo Racing.

Durante il 2012, due delle sportive protagoniste del panorama automobilistico internazionale sono state le gemelle giapponesi Subaru BRZ e Toyota GT-86, due coupé clonate che sono riuscite ad accaparrarsi l'attenzione, e le buone critiche, di tutti i media e per questo tra le finaliste del Car of the Year 2013.

E dal Giappone intanto, arriva una delle prime elaborazioni ufficiali per la versione della Casa delle Pleiadi, la Subaru BRZ RA Racing, resa ancora più sportiva e aggressiva da Gazoo Racing.

Abitacolo racing al 100%

Le modifiche principali introdotte per la BRZ RA Racing si centrano fondamentalmente nel reparto sicurezza in modo da soddisfare i requisiti di omologazione per le competizioni giapponesi e della FIA.

Proprio per questi motivi è l'abitacolo a portare in dotazione gli stravolgimenti più estremi come i sedili sportivi ad alto contenimento e con cinture di sicurezza a quattro punti di fissaggio e la vistosa roll bar di sicurezza con sei punti di saldatura.

Gli esterni della Subaru BRZ RA Racing sono invece caratterizzati dai ganci specifici collocati nei due paraurti, anteriore e posteriore, che servono a recuperare l'auto in caso di uscita di strada in zone complicate.

Dal punto di vista meccanico, il motore boxer da 2,0 litri non è stato ritoccato da Gazoo Racing. Si mantiene con la sua potenza originale di 200 CV mentre l'unica possibilità di scelta per il cambio ricade sul manuale a sei marce.

Pensata solo per correre

Altro elemento interessante di questa Subaru BRZ a trazione posteriore è il differenziale antislittamento Torsen, un dispositivo che rende la guida più dinamica e soprattutto stabilizza la vettura in determinate circostanze e nei momenti in cui serve più presa.

Il capitolo equipaggiamento, invece, sulla Subaru BRZ RA Racing è stato affrontato in maniera estremamente basica, visto che è una versione concepita per le corse, rinuncia, dunque, a molti elementi sulla versione originale dedicati al comfort e all'Intratainment.

Ad ogni modo la RA Racing ha in dotazione solamente il sistema di aria condizionata ad azionamento manuale e cerchi in acciaio, insomma semplicità massima.  Il prezzo della Subaru RA Racing per il Giappone, al cambio attuale, si aggira attorno ai 23.000 euro. In Europa la versione originale costa circa 10.000 euro in più.

Subaru BRZ RA Racing: una versione omologata per le corse

L'opinione dei lettori