• pubblicato il 30-06-2016

Toyota GT86 Initial D

La coupé sportiva giapponese ispirata al comic manga sulle corse clandestine

Si chiama 'Initial D' ed è la one-off di Casa Toyota, basata sulla sportiva GT86, e ispirata al comic manga che ha stregato un'intera generazione di giovani giapponesi amanti dei motori (e delle corse clandestine).

Per questo lavoro il dipartimento di progetti speciali di Toyota nel Regno Unito si è basato sulla Toyota Corolla AE89 bianca e nera guidata da Takumi Fujiwara, protagonista del fumetto. Il risultato è una Toyota GT86 molto speciale il cui nero del carbonio contrasta con la colorazione bianca della livrea.

Con la speciale lega leggera sono stati realizzati gli specchietti retrovisori, le maniglie delle porte e il cofano. A questi dettagli vanno poi aggiunti i cerchi in lega da 17 pollici 'Wantanabe' in stile classico, le minigonne laterali, i fari oscurati e le luci fendinebbia gialle.

La Casa giapponese non parla di modifiche alla meccanica della GT86 Initial D per la quale è confermato il motore boxer 4 cilindri che con il restyling 2017 eroga 205 CV e 211 NM di coppia. In questo caso è stato però leggermente ritoccato il telaio con modifiche alle sospensioni (TRD), all'asse anteriore (Cusco) e al sistema di scarico (Fujitsubo).

Toyota GT86 Initial D

L'opinione dei lettori