Volkswagen
  • pubblicato il 28-09-2015

Volkswagen e i motori diesel: facciamo il punto

Cosa è successo negli ultimi giorni a Wolfsburg? Quali sono le auto coinvolte? Cosa sono gli NOx?

Negli ultimi giorni - a causa del dieselgate - la Volkswagen è finita nell’occhio del ciclone: in tutti i motori diesel 2.0 TDI montati dalle auto del colosso tedesco è infatti presente un software capace di “truccare” le emissioni inquinanti in caso di test. Di seguito troverete il punto sulla situazione: cosa è successo giorno per giorno, le vetture coinvolte negli USA e in Italia e altri dettagli.

Cosa ha fatto Volkswagen sui suoi motori 2.0 TDI Euro 5?

Volkswagen ha montato sui propri motori diesel Euro 5 2.0 TDI un dispositivo che consente di “barare” nei test sulle emissioni. Un software montato da 11 milioni di auto in tutto il mondo.

Come funziona questo dispositivo?

Il dispositivo presente nei motori 2.0 TDI Euro 5 Volkswagen riduce le emissioni di NOx (ossidi di azoto) solo durante i test in laboratorio (qui troverete nel dettaglio la procedura usata in Europa per stabilire i consumi dichiarati).

Cosa sono gli NOx?

Gli NOx (ossidi di azoto) sono un sottoprodotto di una combustione che utilizza aria e sono emessi in grande quantità dai motori per via delle elevate temperature di utilizzo: sono considerati nocivi in quanto provocano irritazioni agli occhi e all’apparato respiratorio e possono causare edema polmonare.

Perché era così importante per Volkswagen mantenere bassi gli NOx?

Per poter vendere le proprie vetture diesel (che generano più NOx dei benzina) sul mercato USA. Dal 2009 tutte le auto commercializzate negli USA non devono emettere più di 0,07 grammi per miglio percorso di ossidi di azoto: limiti più severi di quelli in vigore in Europa (0,29 grammi per le Euro 5, 0,13 per le Euro 6).

Com’è stato scoperto il dieselgate Volkswagen?

Il dieselgate Volkswagen nasce ufficialmente nel 2014 quando l’ente nonprofit ICCT (International Council on Clean Transportation) specializzato in ambiente e trasporti commissiona uno studio sulle emissioni reali dei motori diesel commercializzati in Europa e negli USA.

Cinque scienziati della West Virginia University testano una BMW X5, una Volkswagen Jetta e una Volkswagen Passat e scoprono notevoli discrepanze tra le emissioni di NOx dichiarate e reali delle due vetture di Wolfsburg.

Alla fine del 2014 l’EPA (l’agenzia federale statunitense per la protezione ambientale) ripete i test e chiede spiegazioni ufficiali alla Volkswagen, la Casa di Wolfsburg ordina nel mese di dicembre un richiamo su tutti i mezzi diesel venduti dal 2009 per risolvere il problema.

Il richiamo non porta miglioramenti e per questo motivo l’EPA il 3 settembre 2015 comunica ai tedeschi di non poter rilasciare il certificato di conformità per poter vendere Audi e Volkswagen diesel negli USA nel 2016. Solo in quel momento il Gruppo Volkswagen ammette la presenza del software programmato per “barare” nei test.

Il 18 settembre 2015 l’EPA richiama tutte le Audi e Volkswagen diesel commercializzate negli USA dal 2009 (circa 480.000 vetture) mentre il 20 settembre, in concomitanza con le scuse pubbliche del colosso teutonico, viene sospesa la vendita negli Stati Uniti di tutti i veicoli a gasolio della Casa dei quattro anelli e del marchio di Wolfsburg.

Il 21 settembre 2015 si registra un calo del 20% delle azioni Volkswagen e il giorno seguente in Borsa c’è un altro -17%. Il 23 settembre 2015 si dimette Martin Winterkorn (amministratore delegato di Volkswagen Group) e il 24 il Ministro dei Trasporti tedesco Alexander Dobrindt dichiara che Volkswagen ha ammesso di aver manipolato i test anche in Europa.

Matthias Müller (numero 1 di Porsche) viene nominato nuovo CEO del Gruppo Volkswagen il 26 settembre. Nello stesso giorno il nostro Luca De Meo - ex responsabile vendite e marketing Audi e con un passato in Renault, in Toyota e nel Gruppo Fiat - diventa amministratore delegato Seat.

Quali sono le auto coinvolte nel dieselgate USA?

Negli USA il Gruppo Volkswagen vendeva dal 2009 solo cinque modelli dotati di motore diesel 2.0 TDI: Audi A3, Volswagen Golf, Volkswagen Jetta, Volkswagen Maggiolino e Volkswagen Passat.

Quali sono le auto del Gruppo Volkswagen vendute in Italia dotate del motore 2.0 TDI Euro 5?

Le vetture del Gruppo Volkswagen dotate di motori turbodiesel 2.0 TDI Euro 5 sono in commercio in Italia dal 2008: lo scorso weekend Massimo Nordio (amministratore delegato di Volkswagen Group Italia) ha inviato una lettera ai concessionari del nostro Paese chiedendo loro di sospendere le vendite delle vetture già immatricolate (dallo scorso 1 settembre è possibile targare solo modelli Euro 6) dotate di questo propulsore ancora presenti nei loro piazzali.

Di seguito troverete un elenco di tutte le auto 2.0 TDI Euro 5 commercializzate in Italia dal Gruppo Volkswagen.

AUDI

A1 2.0 TDI 143 CV    2011-2014
A3 2.0 TDI 140 CV    2008-2012
A3 2.0 TDI 150 CV    2012-2013
A3 2.0 TDI 170 CV    2008-2012
A3 Sedan 2.0 TDI 150 CV   2013-
A3 Sportback 2.0 TDI 140 CV  2008-2012
A3 Sportback 2.0 TDI 150 CV  2012-2013
A3 Sportback 2.0 TDI 170 CV  2008-2012
A3 Cabrio 2.0 TDI 140 CV   2009-2013
A4 2.0 TDI 120 CV    2009-2014
A4 2.0 TDIe 136 CV    2009-2013
A4 2.0 TDI 143 CV    2009-2012
A4 2.0 TDI 150 CV    2013
A4 2.0 TDI 150 CV quattro   2014
A4 2.0 TDIe 163 CV    2012-2013
A4 2.0 TDI 170 CV    2009-2011
A4 2.0 TDI 177 CV    2012-2014
A4 Avant 2.0 TDI 120 CV   2009-2014
A4 Avant 2.0 TDIe 136 CV   2009-2013
A4 Avant 2.0 TDIe 143 CV   2009-2012
A4 Avant 2.0 TDI 150 CV   2013
A4 Avant 2.0 TDI 150 CV quattro 2014
A4 Avant 2.0 TDIe 163 CV   2012-2013
A4 Avant 2.0 TDI 170 CV   2009-2011
A4 Avant 2.0 TDI 177 CV   2012-2014
A4 allroad 2.0 TDI 143 CV   2009-2011
A4 allroad 2.0 TDI 150 CV   2013-2014
A4 allroad 2.0 TDI 170 CV   2009-2011
A4 allroad 2.0 TDI 177 CV   2012-2014
A6 2.0 TDIe 136 CV    2008-2010
A6 2.0 TDI 170 CV    2008-2010
A6 2.0 TDI 177 CV    2011-2013
A6 Avant 2.0 TDIe 136 CV   2008-2010
A6 Avant 2.0 TDI 170 CV   2008-2010
A6 Avant 2.0 TDI 177 CV   2011-2013
TT 2.0 TDI 170 CV    2008-2013
TT Roadster 2.0 TDI 170 CV  2008-2014
A5 2.0 TDI 170 CV    2009-2010
A5 2.0 TDI 177 CV    2011-2014
A5 Sportback 2.0 TDI 136 CV  2014
A5 Sportback 2.0 TDI 143 CV  2009-2010
A5 Sportback 2.0 TDI 143 CV  2012
A5 Sportback 2.0 TDI 150 CV  2013-
A5 Sportback 2.0 TDI 170 CV  2009-2010
A5 Sportback 2.0 TDI 177 CV  2011-2014
A5 Cabrio 2.0 TDI 143 CV   2012
A5 Cabrio 2.0 TDI 150 CV   2013-
A5 Cabrio 2.0 TDI 170 CV   2009-2010
A5 Cabrio 2.0 TDI 177 CV   2011-2014
Q3 2.0 TDI 140 CV    2011-2014
Q3 2.0 TDI 177 CV    2011-2014
Q5 2.0 TDI 143 CV    2009-2012
Q5 2.0 TDI 150 CV    2013-
Q5 2.0 TDI 170 CV    2010-2011
Q5 2.0 TDI 177 CV    2012-2014

SEAT

Ibiza 3p. 2.0 TDI 143 CV   2010-2014
Ibiza 5p. 2.0 TDI 143 CV   2010
Leon SC 2.0 TDI 150 CV   2013-2014
Leon SC 2.0 TDI 184 CV   2013-2014
Leon 2.0 TDI 140 CV    2010-2012
Leon 2.0 TDI 150 CV    2013-2014
Leon 2.0 TDI 170 CV    2009-2012
Leon 2.0 TDI 184 CV    2013-2014
Leon ST 2.0 TDI 150 CV FR  2014-
Leon ST 2.0 TDI 184 CV   2014-
Exeo 2.0 TDI 120 CV    2010-2013
Exeo 2.0 TDI 143 CV    2009-2013
Exeo 2.0 TDI 170 CV    2009-2013
Exeo ST 2.0 TDI 120 CV   2010-2013
Exeo ST 2.0 TDI 143 CV   2009-2013
Exeo ST 2.0 TDI 170 CV   2009-2013
Altea 2.0 TDI 140 CV    2010-2013
Altea 2.0 TDI 170 CV    2009
Altea XL 2.0 TDI 140 CV   2010-2015
Altea XL 2.0 TDI 170 CV   2009
Altea Freetrack 2.0 TDI 140 CV  2010-2014
Altea Freetrack 2.0 TDI 170 CV  2010-2012
Alhambra 2.0 TDI 140 CV   2010-2014
Alhambra 2.0 TDI 170 CV   2010-2012
Alhambra 2.0 TDI 177 CV   2013-2014

SKODA

Octavia 2.0 TDI 140 CV   2010-2012
Octavia 2.0 TDI 150 CV   2013-2014
Octavia 2.0 TDI 170 CV   2009-2012
Octavia 2.0 TDI 184 CV   2013-2014
Octavia Wagon 2.0 TDI 140 CV  2010-2012
Octavia Wagon 2.0 TDI 150 CV  2013-2014
Octavia Wagon 2.0 TDI 170 CV  2009-2012
Octavia Wagon 2.0 TDI 184 CV  2013-2014
Superb 2.0 TDI 140 CV   2010-2014
Superb 2.0 TDI 170 CV   2009-2014
Superb Wagon 2.0 TDI 140 CV  2010-2014
Superb Wagon 2.0 TDI 170 CV  2010-2014
Yeti 2.0 TDI 110 CV    2009-2014
Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV  2014
Yeti 2.0 TDI 140 CV    2009-2013
Yeti Outdoor 2.0 TDI 140 CV  2014
Yeti 2.0 TDI 170 CV    2009-2013

VOLKSWAGEN

Golf 2.0 TDI 110 CV    2008-2009
Golf 2.0 TDI 140 CV    2008-2011
Golf 2.0 TDI 150 CV    2012-2013
Golf 2.0 TDI 150 CV (traz. ant.)  2014
Golf 2.0 TDI 170 CV    2009-2011
Golf 2.0 TDI 184 CV    2013-
Golf Variant 2.0 TDI 140 CV  2009-2012
Golf Variant 2.0 TDI 150 CV  2013-2014
Golf Plus 2.0 TDI 110 CV   2009
Golf Plus 2.0 TDI 140 CV   2009-2013
Golf Cabrio 2.0 TDI 140 CV  2012-2014
Maggiolino 2.0 TDI 140 CV  2012-2013
Maggiolino Cabrio 2.0 TDI 140 CV  2013-
Passat 2.0 TDI 110 CV   2009
Passat 2.0 TDI 140 CV   2009-2013
Passat 2.0 BlueTDI 143 CV  2009
Passat 2.0 TDI 170 CV   2009-2012
Passat 2.0 TDI 177 CV   2013
Passat Variant 2.0 TDI 110 CV  2009-2010
Passat Variant 2.0 TDI 140 CV  2009-2013
Passat Variant 2.0 BlueTDI 143 CV 2009-2010
Passat Variant 2.0 TDI 170 CV  2009-2012
Passat Variant 2.0 TDI 177 CV  2013
Passat CC 2.0 TDI 140 CV  2009-2011
Passat CC 2.0 BlueTDI 143 CV  2009-2010
Passat CC 2.0 TDI 170 CV  2009-2011
CC 2.0 TDI 140 CV    2012-2015
CC 2.0 TDI 170 CV    2012
CC 2.0 TDI 177 CV    2013-2015
Touran 2.0 TDI 140 CV   2010-2014
Touran 2.0 TDI 170 CV   2010-2012
Touran 2.0 TDI 177 CV   2013-2014
Sharan 2.0 TDI 140 CV   2010-2014
Sharan 2.0 TDI 170 CV   2010-2012
Sharan 2.0 TDI 177 CV   2013-2014
Eos 2.0 TDI 140 CV    2011
Scirocco 2.0 TDI 140 CV   2009-2014
Scirocco 2.0 TDI 170 CV   2009-2012
Scirocco 2.0 TDI 177 CV   2013-2014
Tiguan 2.0 TDI 110 CV   2011-2014
Tiguan 2.0 TDI 140 CV   2009-2014
Tiguan 2.0 TDI 170 CV   2009-2012
Tiguan 2.0 TDI 177 CV   2013-2014

Volkswagen e i motori diesel: facciamo il punto

L'opinione dei lettori