• pubblicato il 28-01-2014

Volkswagen Golf R Vs Seat Leon Cupra: "Gemelle Diverse"

di Junio Gulinelli

Le due compatte "arrabbiate" del Gruppo Volkswagen a confronto.

Tra le compatte sportive sul mercato sono due delle più apprezzate, potenti e “mitiche” in circolazione, la Volkswagen Golf R e la Seat Leon Cupra.

Sotto le due carrozzerie diverse (la Leon è proposta a cinque o 2 porte, la SC) si nasconde un carattere (meccanica) molto simile.

Tanto che le possiamo pensare come due gemelle della stessa famiglia (Gruppo Volkswagen), che si differenziano tra loro per il marchio inciso davanti e dietro, e per altri dettagli.

La migliore, dunque, non emerge tanto per doti tecniche se non per preferenze, una questione di cuore insomma…

Tutto sulla nuova Volkswagen Golf R 2013



Tutto sulla nuova Seat Leon Cupra 2014



Motore

E a proposito di cuore (pulsante), quello che si nasconde sotto il cofano di entrambe è lo stesso: il 2.0 TSI (per la Golf denominato BMT) che eroga 300 CV sulla compatta di Wolfsburg, 280 CV e 350 Nm (o 265 CV nella versione meno potente) sulla spagnola - per la prima volta la Leon Cupra viene proposta con due step di potenza.

A livello di trasmissione, anche, le carte in tavola sono le stesse: si può scegliere, su entrambe, un manuale a sei marce o l’automatico a doppia frizione DSG.

Chassis

A livello di chassis, come noto, la Volkswagen Golf R e la Seat Leon Cupra condividono la stessa piattaforma modulare MQB e l’assetto è regolabile attraverso il sistema DCC (per la taratura di sospensioni e ammortizzatori), sulla iberica dotato di guida dedicata Cupra Drive Profile, Race sulla Golf.

ll differenziale anteriore della Seat è dotato di una frizione multidisco elettroidraulica, che permette un bloccaggio al 100% dell’asse anteriore per inviare la coppia a una sola ruota, quella con più trazione, ed eliminare le reazioni allo sterzo dovute al torque steering.

Il funzionamento del differenziale autobloccante è poi aiutato dal sistema di controllo di stabilità ESP e dalla funzione del controllo di trazione EDS. Lo sterzo ha una servoassistenza elettrica a passo variabile.

La Golf R è dotata di sistema di trazione integrale 4Motion con frizione di tipo Haldex. Questa soluzione rende molto versatile la distribuzione della coppia tra l’asse anteriore e posteriore a seconda delle esigenze del guidatore e delle condizioni stradali, ed arriva a scaricare fino al 100% della coppia alle ruote posteriori, nei casi più estremi.

Inoltre, a rendere ancora migliore la guida della tedesca ci pensano il sistema Eds (bloccaggio elettronico dei differenziali), lo sterzo progressivo, il sistema Esc Sport (per la prima volta disattivabile) e differenziale autobloccante Xds+.

Prestazioni e consumi

In quanto a prestazioni, sicuramente, la Golf R ha una marcia in più, ma a questi livelli si tratta, comunque, di un dettaglio che non per forza fa la differenza.

Per la teutonica lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 5,1 secondi. La Leon Cupra, invece, è leggermente più lenta e chiude l’accelerazione in 5,8 secondi.

La velocità massima, per tutte e due, è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Sul campo dell’efficienza, però, vince la compatta di Martorell alla quale bastano 6,6 litri per percorrere 100 km (parliamo sempre della versione più potente da 280 CV) mentre la Golf è un po’ più assetata: 7,2 litri/100km.

Prezzo

E infine il prezzo. Quella differenza di circa 10.000 euro non è, forse, così sincera visto che si tratta, come detto, praticamente di due "gemelle diverse".

Il prezzo di partenza in listino della Volkswagen Golf R è di 40.900 euro (42.800 con cambio DSG). Per la Seat Leon Cupra ancora non sono stati diffusi i prezzi ufficiali ma la versione più potente, da 280 CV, non dovrebbe superare di moltissimo i 30.000 euro.

 
Volkswagen Golf R Vs Seat Leon Cupra: "Gemelle Diverse"

L'opinione dei lettori