• pubblicato il 03-06-2014

Volkswagen GTI Roadster: le foto dal vivo

La GTI più spettacolare di sempre in "carne e ossa" al Worthersee 2014

Il virtuale si è trasformato in reale. È successo al Wörthersee 2014, il celebre raduno GTI del Gruppo VAG che si tiene in Austria ogni anno.

La protagonista di questa edizione (la 33esima, svoltasi durante lo scorso fine settimana) è stata la più esagerata di tutte: la GTI Roadster, una radicale biposto scoperta disegnata in origine esclusivamente come virtual car per Gran Turismo 6, il famoso videogame per PlayStation3.

Poi, però, a Wolfsburg si sono fatti stuzzicare dall'idea di farla uscire dal piccolo schermo e ne è stata creata, così, una versione reale. E gli stessi creatori, l'hanno definiti come la GTI più spettacolare della storia.

Il design d’impatto è frutto di una sfida interna tra i giovani designer della Volkswagen. L’ha voluta Klaus Bischoff, Capo del design Volkswagen, quando ha ricevuto l’invito da parte della Sony Computer Entertainment per realizzare una Volkswagen estrema, tra l'altro celebrativa per i 15 anni del videogame.

A spingerla c'è il potente V6 da 3,0 litrie da 503 CV che sviluppa una coppia massima di560 CV tra i 4.000 e 6000 rpm.

La potenza di questoTSI viene trasferita alle quattro ruote (4Motion), da 20 pollici, attraverso la trasmissione a doppia frizion eDSG a sette rapporti.

Un po' di numeri: la Volkswagen GTI Roadster Vision Gran Turismo pesa solo 1.420 kg, arriva a 100 km/h da ferma in 3,6 secondi e raggiunge la velocità massima si 309 km/h.

 
Volkswagen GTI Roadster: le foto dal vivo

L'opinione dei lettori