• pubblicato il 28-11-2013

Volkswagen-Shanghai raggiunge i 10 milioni di auto prodotte

La 10milionesima vettura sfornata è una Tiguan

Volkswagen-Shanghai festeggia i 10 milioni di vetture prodotte. La joint venture tra Volkswagen e SAIC Motor Corporation ha dato vita in questi giorni la 10milionesima vettura: una Tiguan.

“Questa pietra miliare rappresenta l’enorme entusiasmo con cui milioni di Clienti in Cina hanno accolto le vetture e i servizi del Gruppo Volkswagen nel corso della nostra efficace collaborazione – ha dichiarato Jochem Heizmann, Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Volkswagen e Presidente di Volkswagen Group Cina –.

Volkswagen e SAIC Motor hanno costituito Volkswagen-Shanghai più di 30 anni fa e sono stati dei veri e propri pionieri nell’industria automobilistica cinese”.

30 anni di produzione

La prima vettura costruita a Shanghai risale al 1983, quando dalla catena di produzione uscì una Volkswagen Santana.

Con più di 4,2 milioni di unità prodotte, la Santana ha ancor oggi una presenza prominente sulle strade della Cina.

Già nel 1990 la Volkswagen-Shanghai ha costituito il proprio reparto di sviluppo, nel 1997 ha creato una struttura per il collaudo e nel 2003 il proprio centro design. Nel 2006, è iniziata anche la produzione dei modelli Skoda.

Attualmente, il Gruppo Volkswagen con i suoi partner commerciali Volkswagen-Shanghai e FAW-Volkswagen conta più di 75.000 Collaboratori in Cina.

A settembre 2013, la quota di mercato del Gruppo Volkswagen in Cina (inclusa Hong Kong) si è attestata al 20,9%.

Volkswagen-Shanghai raggiunge i 10 milioni di auto prodotte

L'opinione dei lettori