• pubblicato il 18-06-2013

Fiat Scudo Model Year 2013: arrivano il leggero restyling e una dotazione più ricca

di Antonio de Felice

Ideale per il trasporto merci o persone, offre un listino a prezzi promozionali che parte da 14.200 euro

Fiat ha annunciato l’avvio della commercializzazione dello Scudo “model year 2013” con un listino che, in caso di permuta o rottamazione, parte da 14.200 euro detax.

Tra le principali novità della gamma ristilizzata c’è la plancia in colore grigio scuro come per i pannelli delle porte, sulle versioni Panorama impreziositi da inserti in velluto grigio che presentano i quadranti della strumentazione con striature in alluminio e sfondo nero.

Gli Scudo Panorama Family, inoltre, adottano lo stesso tessuto di alta qualità previsto per le versioni Executive mentre le maniglie delle portiere, le cornici delle bocchette di ventilazione e la parte centrale della plancia hanno una finitura nera che sulle Panorama Executive diventa una striatura in alluminio. Esternamente, tutti i nuovi Scudo presentano una nuova griglia anteriore in grigio argento che riprende il family feeling della famiglia Ducato.

Sia pur in riferimento ai mercati di commercializzazione, il nuovo Scudo offre una dotazione più ricca per rispondere alle esigenze della clientela. Per quanto riguarda l’allestimento SX per il trasporto merci, senza aumenti di prezzo ora include il cruise control, i sensori di parcheggio posteriori, la radio con lettore CD Mp3 con comandi al volante e Bluetooth oltre agli specchietti retrovisori elettrici.

Ampia e articolata resta la gamma dello Scudo anche per il “model year 2013”. Le versioni merci sono disponibili nelle soluzioni furgone e furgone dopia cabina (lastrato, vetrato e semi-vetrato) con due passi (3,00 e 3,12 metri), due lunghezze (4,80 e 5,13 metri), due altezze esterne (1,94 e 2,28 metri) e due lunghezze del vano di caric (2,25 e 2,58 metri).

Le capacità di carico sono disponibili su tre valori (5,6 e 7 metri cubi) con portate utili di 1.000 e 1.200 kg. A disposizione ci sono tre motorizzazioni: 1.6 Multijet da 90 CV, 2.0 Multijet da 130 CV e 2.0 Multijet Power da 165 CV (tutti Euro 5 e gli ultimi due con cambio manuale a 6 marce).

Per il trasporto persone, la gamma Scudo prevede tre allestimenti specifici: Combi, Panorama Family e Panorama Executive. Il primo è studiato per il trasporto di squadre di operai con i loro strumenti di lavoro, il secondo e il terzo puntano alle famiglie che cercano al comfort tipico delle monovolume e anche alla clientela business (alberghi o noleggio con conducente). Per il trasporto persone, sono previsti gli stessi passi e le stesse lunghezze esterne delle versioni merci oltre ai due motori 2.0 Multijet.

Completano la gamma del Fiat Scudo le versioni destinate alle conversioni. Il cabinato con pianale, solo per fare un esempio, è la base per realizzare una cella frigorifero, un ufficio mobile o anche un piccolo camper. È disponibile con passo di 3,12 metri e carico massimo sull'avantreno e retrotreno rispettivamente di 1.400 e 1.700 kg.

Fiat Scudo Model Year 2013: arrivano il leggero restyling e una dotazione più ricca

L'opinione dei lettori