Ford Transit Connect copia
  • pubblicato il 09-01-2013

Ford svela al Salone di Detroit il nuovo Transit Connect, più tecnologico e versatile

di Antonio de Felice

Si fa vedere in America: aggiornato nel look e nella meccanica, è l'ideale per le piccole e medie imprese

La Ford presenta al Salone di Detoit il nuovo Transit Connect, veicolo commerciale compatto completamente rinnovato tanto nel look quanto nella meccanica, e studiato espressamente per le piccole e medie imprese oltre che per gli operatori delle flotte.

Grazie alle porte laterali scorrevoli e quelle posteriori con cerniere ad apertura fino a 180 gradi, il nuovo Transit Connect offre un vano di carico fino a 3,7 metri cubi con una portata superiore ai 700 kg. Questo van compatto, inoltre, è in grado di trainare rimorchi anche di peso superiore ai 900 kg.

Prima negli Stati Uniti, poi il resto del mondo

Per quanto riguarda il mercato nord americano, il primo che verrà raggiunto dal nuovo veicolo, sono previste versioni a passo corto e lungo, nei modelli XL e XLT, e due propulsori a 4 cilindri.

Si tratta di un 2,5 litri disponibile anche con alimentazione a metano e un 1.600 dotato di tecnologia EcoBoost che garantisce elevati livelli di efficienza.

Entrambe le motorizzazioni sono disponibili con un cambio automatico a 6 rapporti opportunamente tarato per rispondere alle esigenze commerciali.

Il nuovo Transit Connect è anche disponibile con una seconda fila di sedili, può montare una telecamera posteriore per facilitare le manovre di parcheggio ed essere dotato del sistema Sync per la gestione dei comandi vocali e delle chiamate di emergenza.

Al momento non è ancora stato annunciato quando il nuovo Transit Connect arriverà sul nostro mercato, ma è probabile che entro primavera possa partire la commercializzazione.

Ford svela al Salone di Detroit il nuovo Transit Connect, più tecnologico e versatile

L'opinione dei lettori