Business

Jeep Wrangler pick-up: pronto nel 2018

Secondo Automotive News la quarta generazione della mitica 4x4 "yankee" avrà anche una variante "commerciale"

La Jeep Wrangler pick-up si farà e debutterà sul mercato nel 2018 in concomitanza con il lancio della quarta generazione della mitica 4×4 (meglio non chiamarla SUV, potrebbe offendersi) statunitense. Una buona notizia – pubblicata dal sito americano Automotive News (punto di riferimento per gli addetti ai lavori) – per i tanti automobilisti che da tempo attendevano una variante “commerciale” di una delle fuoristrada più famose del mondo.

Questa soluzione consentirà di incrementare il numero di Wrangler assemblate nello stabilimento di Toledo (nell’Ohio) e di compensare il calo di attività che si verificherà quando la produzione della Cherokee verrà trasferita (o nell’Illinois o nel Michigan). Informazioni più dettagliate verranno comunicate da Jeep fra un paio di settimane.

Dieci anni fa, più precisamente al Salone di Chicago 2005, Jeep “illuse” schiere di appassionati del marchio mostrando una concept – l’affascinante Gladiator (nella foto) – che anticipava le forme di una possibile variante pick-up della Wrangler. Questo prototipo era sviluppato sulla stessa base del Dodge Ram e purtroppo non fu mai prodotto in serie: speriamo di vedere fra tre anni in commercio un mezzo simile a questo seducente esercizio di stile.

Foto

Jeep Wrangler, la storia in foto

Le tre generazioni dell'erede della 4x4 militare più famosa del mondo.

Il mondo Jeep

Jeep Wrangler 2.4 (2003)

Top Five Usato: SUV turbodiesel a tre porte, quale scegliere

Jeep Cherokee, la storia della SUV americana

Jeep Grand Cherokee, la storia della grande SUV “yankee”

Jeep Cherokee 2.8 CRD (2005): pregi e difetti della SUV americana