Business

Peugeot Boxer: arrivano i motori BlueHDi

Un 2.0 diesel da 110, 130 e 160 CV per il gemello francese del Fiat Ducato

La tecnologia BlueHDi arriva sotto il cofano del Peugeot Boxer: la gamma motori del più grande furgone della Casa francese – gemello del Fiat Ducato e del Citroën Jumper – si arricchisce con il noto 2.0 turbodiesel già visto su altri modelli del Leone.

Il propulsore BlueHDi da due litri di cilindrata è disponibile sul Peugeot Boxer in tre livelli di potenza – 110,130 e 160 CV – ed è abbinato ad un cambio manuale a sei marce. I miglioramenti rispetto al vecchio propulsore a gasolio riguardano soprattutto i consumi (percorrenze fino a 16,7 km/l), l’accelerazione e la ripresa.

Il mondo Peugeot

Dal J7 al Boxer, la storia dei veicoli commerciali Peugeot medi e grandi

Dalla Ranch alla Partner Tepee, la storia delle multispazio Peugeot

Peugeot: le cinque vittorie più importanti

Peugeot 207 SW 1.6 HDi 90 CV FAP (2009): pregi e difetti della piccola familiare francese

Peugeot 5008 1.6 THP (2009): pregi e difetti della monovolume francese