Eco

Aston Martin: confermata l’elettrica per il 2019

Si chiamerà RapidE e sarà una berlina coupé prodotta in serie limitata. Arriverà nel 2019 e ce ne saranno solo 155 esemplari

È già da qualche tempo che Aston Martin lo aveva annunciato, oggi arriva la conferma ufficiale: la Casa inglese avrà presto la sua prima auto elettrica al 100%. Si chiamerà RapidE ed entrerà in produzione nel 2019 inoltrato, con l’intenzione di iniziare una nuova era a zero emissioni per il marchio di Gaydon.

Un’esperimento per sondare il mercato

La RapidE sarà una berlina/coupé sportiva e lussuosa che insidierà direttamente la Tesla Model S. Degli esperimenti in Casa Aston Martin già erano stati fatti con alcune partnership come quelle con Williams Advanced Engineering e LeEco. E dopo aver presentato alcuni prototipi su base Rapid S, la firma inglese sembra aver pronta quella che sarà la sua prima elettrica a batterie, pronta a sbarcare sul mercato nel 2019.

Solo 155 esemplari

Questa Aston Martin RapidE sarà fabbricata in un’edizione limitata di 155 esemplari, il che la convertirà in un pezzo raro del marchio che avrà più che altro l’obiettivo di sondare il mercato e vedere come reagiranno i clienti. Per ora non sono state rilasciate informazioni specifiche sulla futura Aston Martin RapidE anche se sappiamo che i piani di sviluppo con Williams avrebbero preso in considerazione un powertrain che potrebbe raggiungere fino a 1.000 CV di potenza massima sfruttando più motori elettrici disposti tra il treno anteriore e posteriore.