Eco

Honda Clarity Fuel Cell: 589 km di autonomia

All'elettrica a idrogeno giapponese servono meno di 5 minuti per un rifornimento completo

di Junio Gulinelli -

La Honda Clarity è la prima auto alimentata da celle a combustibile di idrogeno prodotta in serie dalla Casa giapponese e rivale numero 1 della Toyota Mirai, prima sul mercato nipponico e ora anche su quello americano. Proprio Oltreoceano la Clarity ha appena dato un affondo vincente alla Mirai. In accordo con l’EPA, infatti, può vantare un’autonomia di ben 589 km con una sola ricarica, contro i “soli” 518 km dichiarati dalla Mirai.

Il consumo medio di idrogeno dichiarato da Honda è di 28,9 km/litro ma soprattutto la ricarica ultra veloce permette di fare un pieno in poco meno 5 minuti. Insomma, valori che la presentano senza compromessi come un’alternativa più che valida alle auto a combustibile tradizionale, se solo non fosse per la rete delle infrastrutture, ancora carente anche negli Usa e in Giappone.

La Honda Clarity sbarcherà sul mercato statunitense a fine 2016 (mentre su quello giapponese è già presente ad un prezzo equivalente, secondo il cambio attuale, di 67.700 euro. In futuro arriveranno anche le versioni elettrica e plug-in.

Eco

Honda Clarity Fuel Cell

La risposta di Honda alla Toyota Mirai. 700 km di autonomia e, per la prima volta, propulsore e batteria insieme nel vano motore

Ti potrebbe interessare anche

TechRules si affida a Giugiaro per la sua prima supercar

Denza 400 EV

Morgan EV3: l’elettrica con più stile…

Nissan, una LEAF dorata agli atleti sponsorizzati

Audi: tre nuove elettriche entro il 2020