Eco

Nissan e AS Roma: insieme per l’elettrico nella Capitale

Annunciata una Premium Partnership che vedrà collaborare i due marchi nello sforzo di tutela ambientale di Roma

di Redazione -

La Casa giapponese Nissan, da dieci anni impegnata nella diffusione della mobilità a zero emissioni, ha scelto il club AS Roma per promuovere la eco sostenibilità della mobilità nella capitale. I due marchi hanno annunciato una Premium Partnership che li vedrà collaborare nello sforzo di tutela ambientale di Roma. A questo proposito Nissan darà vita ad una serie di attività che coinvolgeranno gli stessi giocatori e il Club capitolino come portabandiera della mobilità elettrica.

Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia ha dichiarato: “Siamo lieti di collaborare con AS Roma perché questa partnership si lega al nostro coinvolgimento nel mondo dello sport e alla sostenibilità a zero emissioni. Siamo leader nella mobilità elettrica e da anni siamo sul fronte per la lotta al cambiamento climatico: creare una società con minori impatti ambientali è una sfida che possiamo vincere insieme a un grande player come AS Roma, diffondendo i vantaggi e i benefici della mobilità a zero emissioni anche in termini sociali ed economici”.

Da parte sua, Umberto Gandini, Amministratore Delegato AS Roma, ha detto:“Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Nissan tra i partner del team giallorosso, marchio prestigioso con il quale condividiamo l’impegno di offrire, ognuno nel rispettivo ambito, prodotti sempre nuovi e all’avanguardia in grado di soddisfare un pubblico sempre più vasto. Questa nuova collaborazione ci dà modo di dimostrare, una volta ancora, quanto la nostra azienda ha intenzione di confermarsi ai massimi livelli sportivi e commerciali”.

Eco

Nissan LEAF Black Edition

La versione elegante della elettrica del marchio giapponese

Ti potrebbe interessare anche

BMW: fotovoltaico ed elettrico come Tesla

EP9: l’hyper car elettrica di NextEV

Formula E: un ePrix a Roma?

Nissan LEAF Black Edition

Tesla: una Gigafactory anche in Europa