Eco

Piaggio Wi-Bike, test ride gratuiti a Lecco dal 12 al 14 maggio

La bicicletta a pedalata assistita del marchio italiano sarà la protagonista del Bike Up - Electric Bicycle Power Festival di Lecco

Dal 12 al 14 Maggio tutta la gamma di Piaggio Wi-Bike è protagonista a Bike Up – Electric Bicycle Power Festival a Lecco, unica manifestazione europea, ricca di eventi, dedicata alle biciclette elettriche. Chi parteciperà all’evento potrà infatti prendere parte a escursioni, corsi di E-MTB, conferenze, workshop e test ride.

Macchina da fitness personalizzabile…

Allo spazio Piaggio sarà possibile registrarsi per un test ride di Wi-Bike e un personal trainer sarà a disposizione del pubblico per illustrare tutte le possibilità di utilizzo di Wi-Bike.

Che, grazie alla possibilità di variare il contributo del motore, si rivela una vera macchina da fitness sulla quale impostare uno sforzo fisso (ad esempio, 100W e una determinata frequenza di pedalata) lasciando libero il motore di aumentare o diminuire il suo aiuto alla pedalata per rispettare i parametri impostati e coerenti col programma di allenamento.

Il ciclista sportivo può così effettuare il proprio programma di training mantenendo alta la “fatica” lungo il percorso; nel commuting urbano invece si può scegliere di non superare una soglia massima di fatica per motivi di salute o, semplicemente, per non accaldarsi troppo andando al lavoro.

Inoltre, grazie alla Wi-Bike App, il collegamento allo smartphone garantisce una condivisione continua di dati con la rete offrendo la possibilità di interagire da qualunque luogo e con qualunque ambiente.

Com’è fatta

La Wi-Bike è stata disegnata nel Centro Stile Piaggio ed è disponibile in quattro allestimenti: Comfort, Comfort Plus, Active e Active Plus. Configurazioni diverse per ogni esigenza che arrivano ad adottare dal tradizionale cambio meccanico a nove rapporti, fino all’evolutissimo variatore disponibile sia ad azione meccanica che a controllo elettronico.

Il cuore “pulsante” è un’unità elettrica costruita internamente che, nonostante sia in grado di sviluppare ben 350W di potenza massima, è limitata a 250W (e 25 km/h di velocità massima) in modo da rientrare appieno nella normativa che disciplina le biciclette a pedalata assistita.

Piaggio Wi-Bike non richiede la targa e nemmeno l’utilizzo del casco e può accedere alle piste ciclabili e alle zone a traffico limitato. L’autonomia è compresa tra i 60 e i 120 chilometri. Infine, rimuovendo il display (che funge da vera chiave elettronica), in caso di sosta, si rende di fatto Piaggio Wi-Bike inutilizzabile, e solo tramite il codice personale è possibile ordinare un display di ricambio.

Eco

Auto Elettriche: le novità in arrivo da qui al 2020

Nel giro di tre anni si moltiplicheranno le proposte di auto a zero emissioni sul mercato. Entro il 2020 garantita autonomia di 400 km reali

Eco

Piaggio Wi-Bike: tanta tecnologia (a prova di furto)

La bicicletta elettrica del marchio italiano promette un massimo di 120Km di autonomi, e modalità di uso altamente personalizzabili

Ti potrebbe interessare anche

Honda X-ADV e Africa Twin protagoniste dell’Adventure Week

Le 10 moto più vendute del 2017 (fino ad oggi) – Gallery

Yamaha MAX Night e MAX Week

Mercato moto e scooter aprile 2017: -9,8%