Eco

Tesla: presto i supercaricatori da 350 kW

Elon Musk annuncia l'arrivo dei supercharged V3. Obiettivo ricarica in 10 minuti...

di Junio Gulinelli -

È di questi giorni la notizia che Tesla starebbe lavorando a dei nuovi supercharger che rivoluzioneranno il mondo della mobilità, offrendo la possibilità di ricaricare le batterie dell’auto quasi con gli stessi tempi di un rifornimento di benzina.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Elon Musk, cofondatore della Casa di Palo Alto (California), su twitter. Il tweet rivelatorio è arrivato in risposta al giornalista della rivista Electreck, Frederic Lambert, che, rivolgendosi al Ceo di Tesla, si era interessato al processo di installazione di pannelli solari nelle stazioni Supercharged. Musk ha risposto che oltre ad essercene alcuni già disponibili, il marchio, ormai impegnato a 360 gradi nelle energie rinnovabili dopo la fusione con Solar City, avrebbe quasi pronti i supercaricatori V3 e il Powerpack V2 per facilitare la ricarica delle auto elettriche.

La potenza di queste nuove stazioni di ricarica, stando a Musk, sarà di circa 350 kW. Calcolando che un supercaricatore da 700 kW potrebbe caricare un’auto in circa sei minuti, è facile immaginare che Tesla riuscirà a farlo in meno di 10 minuti. 

Eco

BMW, Ford, Daimler, Audi e Porsche: storica joint venture per l'elettrico

Un memorandum di intesa prevede l'installazione di 400 colonnine da  350 kW in tutta Europa, 1.000 entro il 2020

Ti potrebbe interessare anche

Hyundai Ioniq Electric: in Italia da 36.750 euro

Lucid Air: l’anti Tesla Model S arriverà nel 2018

Opel Ampera-e, in Europa parte dalla Norvegia

Enel e-Go: sulle strade del futuro

BMW, Ford, Daimler, Audi e Porsche: storica joint venture per l’elettrico