News

Alfa Romeo Giulia: consegnate le prime vetture

La nuova berlina del Biscione finalmente arriva in strada

Dopo la presentazione alla stampa avvenuta il mese scorso, la nuova Alfa Romeo Giulia arriva finalmente sulle strade italiane con le primissime consegne effettuate. Questa settimana i primi sei clienti hanno ricevuto la nuova berlina del Biscione.

Nello show room del Motor Village di Arese (Mi) è stata consegnata una Giulia Super 2.2 Diesel 180 CV di colore Blu Montecarlo, presso la concessionaria Tamburini di Arezzo una Giulia Super 2.2 Diesel 180 CV di colore Grigio Vesuvio, negli show room Bossoni di Porto Mantovano (Mn), Marchi Auto di Perugia, Millenia di Bari e SCAR di Ragusa, sono state consegnate 4 Giulia Super 2.2 Diesel 150 CV di colore Grigio Vesuvio, Nero Vulcano e Bianco Alfa.

La gamma della nuova Alfa Romeo Giulia, che parte da 35.500 euro, si declina in cinque allestimenti: Giulia, Super, Quadrifoglio e due allestimenti Business e Business Sport dedicati al mondo delle aziende.

La cerimonia di consegna delle prime sei Alfa Romeo Giulia è stata anche l’occasione per festeggiare l’ultimo importante riconoscimento: le prestigiose cinque stelle Euro NCAP con il risultato del 98% nella protezione degli occupanti adulti. Si tratta del punteggio più alto mai conseguito da una vettura, pur considerando il più severo sistema di valutazione introdotto nel 2015. Un risultato straordinario raggiunto grazie a due elementi fondamentali: da una parte, l’adozione di numerosi e innovativi dispositivi di sicurezza; dall’altra, l’efficienza di una scocca tanto rigida e resistente quanto leggera, che fa uso esteso di materiali ultra-leggeri quali fibra di carbonio, alluminio e composito di alluminio.

Alfa Romeo Giulia: consegnate le prime vetture

PanoramautoTV / News

Alfa Romeo Giulia

L'Alfa Romeo Giulia si presenta al grande pubblico nelle tanto attese varianti 2.0 benzina e 2.2 diesel

Ginevra 2016: le foto dagli stand

Alfa Romeo: ecco la Giulia

I riflettori nello stand Alfa Romeo sono puntati sulla Giulia che si presenta con le motorizzazioni diesel e benzina. Restyling per Giulietta e la Mito

Ti potrebbe interessare anche

Dieselgate: VW pronta a risarcire i clienti USA con 15 mld di dollari

Nissan avvia la produzione del Murano in Russia

Volkswagen: Müller lancia il piano “Strategy – 2025”

Mazda CX-3: i cinque punti di forza della piccola SUV giapponese

Dacia Sandero Hit Edition: una versione speciale per gli amanti della musica