News

Bentley Continental GT3 2018

La seconda generazione della sportiva da corsa che parteciperà alla Blancpain GT Series 2018

La seconda generazione della Bentley Continental GT3 è pronta per iniziare a gareggiare sulle piste di tutto il mondo. Di fronte a sé ha un grande obiettivo: superare i 120 podi e le 45 vittorie, in 528 gare, che compaiono nel palmarès della generazione uscente. La Casa inglese ha infatti presentato la sua candidata per la Blancpain GT Series 2018 e, come per le precedenti stagioni, sarà una Continental GT. Questa volta, però, con l’aspetto della nuova generazione sviluppata con la collaborazione di Cosworth e M-Sport.

Sotto il cofano ospita il V8 da 4.0 litri con doppio turbo, in grado di erogare 550 CV di potenza massima e abbinato al cambio sequenziale, firmato dallo specialista Ricardo, che trasmette la coppia all’asse posteriore attraverso un differenziale autobloccante.

Aerodinamica pensata per la pista

L’aerodinamica è stato un altro aspetto su cui gli ingegneri inglesi hanno lavorato a fondo. Attorno alla monoscocca in carbonio sono stati infatti montati pannelli in fibra di carbonio che, oltre alla loro funzione scenica spettacolare svolgono un’importante ruolo funzionale.

Il paraurti anteriore, ad esempio, ha poco a che vedere con quello della Continental GT di serie ed è stato ridisegnato per dare una migliore carica aerodinamica, oltre ad essere dotato di diverse prese d’aria che rendono più efficace il raffreddamento. Anche i paraurti sono stati allargati e rendono la carreggiata più ampia. Al posteriore il protagonista è il gigantesco alettone completamente regolabile e realizzato in fibra di carbonio, così come anche il diffusore e i passaruota allargati che ospitano prese d’aria per il raffreddamento dell’impianto frenante.

Chassis

Il tutto si appoggia a terra attraverso una sospensione a doppi triangoli con ammortizzatori regolabili. I cerchi sono da 18 pollici firmati BBS e gli pneumatici da gara della misura 355/705 R18. La franata della Bentley Continental GT3 2018 è affidata ad un impianto Alcon con dischi morsi da pinze a sei pistoncini all’anteriore e a quattro al posteriore. Bosch si è invece incaricata del sistema di controllo della trazione e dell’ABS, entrambi con regolazioni da gara.

La nuova Continental GT3 è ancora in fase di Sviluppo e Bentley fa sapere che ci vorranno ancora sei mesi per completare il progetto. Il debutto è previsto in occasione del primo appuntamento endurance della Blancpain GT Series che si celebrerà a Monza il 21 e 22 Aprile del prossimo anno.

Francoforte 2017: le foto

Bentley Continental GT 2018: la Terza generazione a Francoforte

La granturismo 2+2 sotto i riflettori della kermesse tedesca