News

Incentivi 2014, dal 6 maggio fino a 5.000 euro di bonus

Elettriche, ibride, a GPL o a metano con emissioni di CO2 fino a 120 g/km (95 per i privati): tutti i dettagli sul contributo statale

Dal 6 maggio scattano gli incentivi 2014: gli automobilisti intenzionati ad acquistare vetture ecologiche nuove (elettriche, ibride, a GPL o a metano) potranno beneficiare di un bonus che può raggiungere i 5.000 euro.

Il contributo del Governo – che ha stanziato un totale di 63,4 milioni di euro – è pari al 20% del prezzo del veicolo e prevede tre diversi tetti massimi: il più basso – 2.000 euro – è rivolto esclusivamente alle aziende che (dietro rottamazione obbligatoria di un veicolo di proprietà da almeno un anno immatricolato da almeno dieci anni) acquistano un mezzo destinato ad essere utilizzato esclusivamente come bene strumentale nell’attività propria dell’impresa con emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.

Tutte le categorie di acquirenti – quindi anche i privati – possono invece approfittare per il 2014 di incentivi (senza necessità di rottamazione) pari a 4.000 euro per l’acquisto di veicoli con emissioni non superiori a 95 g/km e di 5.000 euro se l’anidride carbonica emessa non supera quota 50 g/km.

Di seguito troverete l’elenco completo delle auto ecologiche che potranno essere acquistate con gli incentivi 2014.

Incentivi auto 2014: l’elenco dei modelli

5.000 euro (fino a 50 g/km)

BMW i3
BMW i8
Chevrolet Volt
Citroën C-Zero
Ford Focus Electric
Mercedes SLS Electric Drive
Mitsubishi i-MiEV
Nissan Leaf
Opel Ampera
Peugeot i0n
Renault ZOE
Renault Fluence
Smart fortwo electric drive
Smart fortwo cabrio electric drive
Tesla Model S
Tesla Roadster
Toyota Prius Plug-In
Volvo V60 Plug-In Hybrid

4.000 euro (fino a 95 g/km)

Audi A3 Sportback g-tron
Citroën DS5 Hybrid4 Chic e Business
Fiat Panda Natural Power
Ford Fiesta GPL
Lancia Ypsilon metano
Lexus CT
Mitsubishi Space Star GPL
Nissan Micra GPL
Peugeot 3008 HYbrid4 85g
Seat Mii Ecofuel
Seat Leon TGI
Skoda Citigo Metano
Toyota Yaris Hybrid
Toyota Auris Hybrid
Toyota Auris TS Hybrid
Toyota Prius
Toyota Prius+ Active e Lounge
Volkswagen up! eco
Volkswagen Golf TGI

2.000 euro (fino a 120 g/km, solo per aziende)

Chevrolet Spark GPL
Chevrolet Aveo GPL
Citroën DS5 Hybrid4 So Chic e Sport Chic
Dacia Sandero GPL
Dacia Logan MCV GPL
Fiat 500 EasyPower
Fiat Panda EasyPower
Fiat Punto Easypower
Fiat Punto Natural Power
Fiat Qubo Natural Power
Fiat 500L Natural Power
Fiat 500L Living Natural Power
Honda Jazz Hybrid
Hyundai i10 LPGI
Hyundai i20 Econext
Kia Picanto EcoGPL
Kia Rio ECO GPL
Lancia Ypsilon GPL
Lexus IS
Lexus GS 223 CV
Mercedes classe B NGD
Mercedes classe E NGD
Mercedes classe E HYBRID
Mercedes classe E S.W. HYBRID
Mercedes S 300 HYBRID
Nissan Note GPL
Nissan Juke GPL
Opel Adam GPL Tech
Opel Corsa GPL-TECH
Peugeot 208 GPL
Peugeot 508 RXH
Peugeot 3008 HYbrid4
Renault Clio GPL
Tata Vista Metano
Toyota Prius+ Style
Volkswagen Passat Ecofuel
Volkswagen Passat Variant Ecofuel

PanoramautoTV / Prove

Lancia Ypsilon Elefantino a metano: la prova su strada

La baby Lancia si presenta con una motorizzazione bi-fuel a metano che permette percorrenze record, senza rinunciare al suo carattere chic

Foto

Fiat Panda, la storia in foto

Le tre generazioni della citycar torinese.

Auto Story

Fiat Punto, la storia della piccola torinese

La "segmento B" più amata dagli italiani è diventata maggiorenne.

Auto ecologiche

Audi A3 g-tron: la prima a metano

Audi A3 g-tron: va con il metano creato dal vento

Audi A3: la storia della compatta “premium” dei quattro anelli

Lancia Ypsilon Elefantino 2014: nuovi colori, nuovi accessori, pronti per l’estate