News

Jaguar: arriva il 4 cilindri a benzina Ingenium 2.0 da 300 CV

Disponibile per le Jaguar XE, XF ed F-Pace

Jaguar amplia l’offerta meccanica per le sue XE, XF e F-Pace e mette a listino una nuova motorizzazione a benzina Ingenium da 300 CV.

Denominato P300 e prodotto presso l’Engine Manufacturing Centre a Wolverhampton, nel Regno Unito (impianto costato 500 milioni di sterline), si avvale della più recente tecnologia Land Rover, che prevede un turbocompressore twin-scroll con cuscinetti ceramici per ridurre l’attrito e una girante del compressore ad alto flusso per migliorare le prestazioni.

Continuiamo ad accrescere la gamma della nostra famiglia di motori Ingenium, offrendo ai clienti la più ampia scelta possibile. Il nostro nuovo propulsore benzina da 300 CV offre prestazioni in linea con gli standard Jaguar, ma con un minor consumo di carburante grazie all’innovativa tecnologia di scarico e al pioneristico comando delle valvole. Questo pulito e più efficiente motore integra perfettamente con l’avanzata struttura in alluminio dei nostri modelli XE, XF e F-Pace”.

Performance elevate

Con questa unità sotto al cofano, abbinata alla trasmissione automatica ZF ad otto rapporti, la nuova SUV inglese F-Pace sarà in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 6 secondi netti (con consumi medi dichiarati di 7,7l/100 km). Ancora meglio farà la berlina XF con questo allestimento: 0-100 in 5,8 secondi con consumi medi di 7,2l/100 km ed emissioni di CO2 di 163g/km. Mentre la Jaguar XE equipaggiata con il nuovo motore Ingenium 2.0 da 300 CV raggiungerà i 100 da ferma in soli 5,5 secondi con consumi di 6,9l/100 km (157g/km di CO2).

Foto

Jaguar F-Pace

La prima SUV della Casa britannica