News

McLaren: risultati record nel 2016

La Casa di Woking raddoppia i numeri rispetto al 2015. Ed entro il 2020 arriveranno 15 nuovi modelli

Per il quarto anno consecutivo la casa inglese McLaren Automotive ha battuto il suo stesso record di vendite, con 3.286 sportive commercializzate e una crescita importante su tutti i mercati. Questa cifra suppone un incremento sostanziale del 99% rispetto al 2015 quando le vendite del marchio erano scese a 1.654 pezzi. Buone notizie, quindi, per la firma di Woking. Questo importante aumento delle vendite ha comportato anche una ridefinizione dell’utile operativo di 65,8 milioni di Sterline, con un incremento del 180% rispetto allo scorso anno.

15 nuovi modelli o varianti entro il 2020

I risultati finanziari positivi del 2016 sono dovuto per un 44% alle entrate delle vendite ed è una prova del fatto che i piani di crescita di McLaren sono raggiungibili e sostenibili”, ha detto il CEO della firma inglese Mike Flewitt che ha anche anticipato che per la fine del 2020 McLaren avrà prodotto 15 nuovi modelli o versioni delle sue attuali super sportive.

Protagoniste la nuova 570GT e la 720S

La famiglia Sport Series è in gran parte l’artefice di questo esito positivo di McLaren, con 2.031 auto vendute, grazie soprattutto alle nuove McLaren 570GT e 570S, lanciate recentemente sul mercato. Un abbona spinta è comunque arrivata anche dalla 675LT (Famiglia Super Series) e dalla sua variante cabriolet.
E la crescita di McLaren non sembra destinata ad arrestarsi, visto che l’introduzione della nuova 720S a inizio 2017 sta già incassando buoni risultati con almeno 1.500 ordini accumulati fino ad oggi. Tra l’altro, per soddisfare la domanda di questo nuovo modello, McLaren ha dovuto aggiungere un secondo turno presso gli impianti produttivi creando 250 nuovi posti di lavoro e portando la produzione giornaliera da 10 a 20 auto, per una produzione totale annuale di circa 5.000 unità.

Crescita per mercati

Tutti i mercati dove è presente McLaren hanno fatto registrare numeri positivi per la Casa inglese. In Nordamerica sono state vendute 1.139 unità (+106%), mentre l’Europa mantiene il secondo posto con 996 auto vendute (+153%). In Cina McLaren ha venduto 228 pezzi mentre la regione Asia-Pacifico ha fatto registrare un incremento delle vendite del 90%. Il restanti mercati (Medio Oriente, Africa, America centrale e Sudamerica) sono cresciuti del 69%. E per infine, durante il 2016 McLaren ha aperto 5 nuovi concessionari a Bristol (Regno Unito), Boston e Palm Beach (Stati Uniti), Goald Coast (Australia) e Fukuoka (Giappone).