News

Lamborghini Road Monument

La Casa del Toro lancia un concorso internazionale di architettura per dare una nuova identità al territorio di Sant'Agata Bolognese

di Redazione -

Lamborghini lancia ‘Road Monument‘, un concorso internazionale di architettura il cui oggetto sarà la progettazione di nuovi accessi alla città di Sant’Agata Bolognese, sede del marchio.

Giovani architetti, designer e studi di progettazione dovranno immaginare due istallazioni ispirate alla Casa del Toro con lo spirito di valorizzare e fornire una nuova identità al territorio basata sui valori che caratterizzano Lamborghini: soluzione stilistiche e tecnologia pura all’avanguardia.

La giuria internazionale d’eccezione sarà composta da quattro studi di architettura di fama mondiale, Zaha Hadid Architects, Studio Fabio Novembre, Studio Libeskind, Foster + Partners, insieme a Francesco Dal Co, Direttore di Casabella, Giuseppe Cappochin, Presidente dell’Ordine Nazionale degli Architetti, Annalisa Trentin dell’Università degli Studi di Bologna e Stefano Domenicali, il nuovo Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini.

Tra gl altri vincoli diprogettazione imposti dal concors, le proposte dovranno prediligere l’impiego di materiali non inquinanti e tecnologie eco-sostenibili, nel rispetto della responsabilità etica e sostenibilità ambientale.

Lamborghini Road Monument

Anteprime

Lamborghini: con la Urus si cambia strategia

Il nuovo CEO Stefano Domenicali svela i numeri del piano industriale di Sant'Agata Bolognese. Entro il 2019 7.000 vetture l'anno

Ti potrebbe interessare anche

McLaren 570 GT: la versione ispirata a Jean-Paul Gaultier

DS E-TENSE premiata al concorso d’Eleganza di Chantilly

BMW INdividual: la Serie 7 firmata Esther Mahlangu

Nissan Vision: nuova gamma verso la guida autonoma

Dacia Duster Black Touch: la top di gamma per la Francia