News

Tris di premi per la Mazda2

Tre riconoscimenti importanti per la terza generazione della piccola giapponese, il cui arrivo in Italia è previsto per il 2015

La nuova Mazda2 continua a ricevere premi in giro per il mondo: dopo aver conquistato il prestigioso riconoscimento di Auto dell’anno giapponese 2014/2015 (seconda vettura del brand di Hiroshima a trionfare in tre anni) la piccola Mazda ha vinto anche il Good Design Gold Award 2014 (concorso istituito dal Japan Institute of Design Promotion) e si è aggiudicata in Germania il Golden Steering Wheel 2014 (grazie agli oltre 300.000 voti espressi dai lettori dei periodici tedeschi Bild am Sonntag e Auto Bild) nella categoria riservata al “segmento A” e al “segmento B”.

La terza generazione della “baby” del Sol Levante debutterà nelle concessionarie italiane nei primi mesi del 2015 e avrà una gamma motori – tutti Euro 6 – composta da tre unità 1.5: due a benzina da 75 e 90 CV e un turbodiesel da 105 CV. Lunga poco più di quattro metri (4,06, per l’esattezza) e disponibile – per il momento – solo a cinque porte, punta ad alzare l’asticella nel “segmento B” grazie a livelli di equipaggiamento e finitura degni di modelli di categoria superiore. Le versioni saranno tre – Essence, Evolve ed Exceed – e i prezzi (non ancora comunicati nel dettaglio) partiranno da 13.900 euro per la variante 1.5 Essence da 75 CV.

Foto

Mazda2

La piccola di Hiroshima

Il mondo Mazda

Nuova Mazda2: in Giappone è “Car of the Year”

Mazda MX-5, la storia in foto

Dalla Premacy alla Mazda5, la storia delle monovolume compatte Mazda

Mazda Mazda6, la storia della berlina giapponese

323 e Mazda3, la storia delle compatte Mazda