News

Renault Twingo RS Red Bull Racing RB7, la city car ispirata alle corse

A marzo scorso Renault aveva presentato una versione particolarmente cattiva della Clio, la RS Red Bull Racing RB7, ora, lo stesso trattamento ispirato al reparto motorsport della Casa francese è stato riservato anche alla nuova Twingo, che porta la stessa denominazione, e che sarà commercializzata in serie limitata, per ora solo in Francia, a partire da settembre prossimo.

Assetto racing

La Twingo RS Red Bull Racing RB7 è basata sulla versione Sport della city car della Losanga resa, però, ancora più vivace con un assetto ulteriormente riabbassato di 4 mm e con ammortizzatori irrigiditi del 10%. Il che la rende, naturalmente, ancora più divertente e performante nella guida.

Body kit con dettagli a contrasto in Sirius Yellow

Esteticamente è caratterizzata dalla livrea in nero lucido con dettagli a contrasto in Sirius Yellow (come la stessa serie della sorella maggiore Clio) che mettono in risalto lo spoiler  aerodinamico posteriore, le calotte degli specchietti retrovisori e la parte bassa del paraurti frontale.

Abitacolo rifinito

Come sulla Twingo RS, l’interno della Red Bull Racing RB7 presenta cuciture gialle a contrasto per il volante, i sedili e la cappottatura del cruscotto, con inserti lucidi neri per la plancia e la console audio. Il nero lucido è stato utilizzato anche per il contagiri e le bocchette dell’aria. Su richiesta, poi, si può montare anche il monitor per la visualizzazione in live dei dati sulla telemetria del motore.

Motore brillante

Sotto il cofano pulsa il motore a benzina 4 cilindri da 1,6 litri e 133 CV a 6.750 rpm con una coppia di 160 Nm a 4.400 giri. Oltre ad essere un propulsore brillante, questo della Twingo RS Red Bull Racing RB7 è anche un motore abbastanza parco nei consumi, che si attestano sui 6.5 litri/100 Km con emissioni di CO2 pari a 150 g/Km.