News

SUV Piccole: le novità in arrivo

Le crossover più piccole sul mercato in arrivo nei prossimi mesi

di Junio Gulinelli -

Il prossimo Salone di Ginevra 2017 sarà la passerella internazionale dove verranno svelati, tra le tante novità, molti dei nuovi SUV che arriveranno prossimamente sul mercato in tutti i segmenti. Ne vedremo, quindi, di tutte le taglie. In questa partita fondamentale delle Sport Utility nessun costruttore è disposto a rimanere in svantaggio e, oltre all’aumento di proposte quasi esponenziale negli ultimi anni, la sfida si compie anche sotto l’aspetto della qualità, con più contenuti tecnologici, versatilità e design sempre più personalizzati ed esclusivi. Un sotto segmento molto interessante è quello delle SUV piccole, o B-SUV, la categoria con le dimensioni più ridotte. Pane per i denti per chi non cerca dimensioni esagerate ma vuole seguire il trend dell’auto un po’ più alta e in stile crossover. Per questa tipologia di automobilisti il mercato ha in serbo diverse proposte in arrivo, ecco quali.

 

 

Skoda: dopo la nuova Yeti anche una Fabia SUV

Senza dubbio una delle protagoniste di questo 2017 sarà la nuova generazione della Yeti. Dovrebbe crescere leggermente in dimensioni rispetto alla versione attuale e dovrebbe ereditare le caratteristiche estetiche dalla sorella maggiore Kodiaq. Per queste caratteristiche potrà andare a competere direttamente con le altre SUV compatte del mercato. Tra l’altro condividerà la piattaforma modulare MQB del Gruppo Volkswagen con la Volkswagen Tiguan e con la nuova Seat Ateca. Al di sotto della Yeti però la Casa ceca si prepara a posizionare anche la sua B-SUV dall’aspetto più giovanile e basata sulla piccola utilitaria di segmento B della famiglia, la Fabia. Il suo lancio, però, non dovrebbe avvenire prima del 2019 e sarà la cugina stretta della spagnola.

Seat Arona

La baby SUV di Martorell, la nuova Seat Arona, arriverà sul mercato prima della cugina Skoda, con la quale però condividerà sia l’architettura che la meccanica. La sorella più piccola della Ateca si baserà sulla stessa piattaforma MQB A0 della nuova Seat Ibiza che sarà svelata la prossima settimana al Salone di Ginevra.

 

 

Volkswagen T-Roc

Rimanendo sempre nel gruppo Volkswagen, anche la Polo avrà la sua alter ego crossover che si chiamerà T-Roc e che già abbiamo avuto modo di vedere nella sua versione concept. Per vederla, però, dovremo aspettare l’arrivo della prossima generazione dell’utilitaria di segmento B proveniente da Wolfsburg.

 

 

Mini Countryman

Nella lista delle piccole SUV in arrivo non poteva mancare naturalmente la Mini Countryman, esponente del Gruppo BMW appena rinnovata. Dotata della nuova architettura modulare a trazione anteriore di Monaco, la stessa della X1, punta su un aspetto più lussuoso ed esclusivo, senza mettere da parte la sua faccia sportiva.

Un SUV anche per Smart?

Anche Mercedes potrebbe presto sbarcare nel segmento delle SUV piccole. Di questo se ne occuperà il brand Smart che starebbe portando avanti un progetto che andrebbe a contrapporsi alla Countryman e alla futura Q1 di Casa Audi e che, viste le sinergie con i Renault potrebbe nascere in partnership con la Casa francese (come le nuove Twingo e Smart).

Opel Crossland X

Anche Opel mantiene la sua presenza importante tra le B-SUV. A rappresentare il marchio tedesco di General Motors ci sono la rinnovata Mokka X e la nuova Crossland X (al debutto anche lei al Salone di Ginevra). Quest’ultima coprirà il buco lasciato dalla Meriva trasformando l’idea di monovolume in quella più ‘sexy’ di Sport Utility.

 

Kia Stonic e Hyundai SUV: sorelle asiatiche

Dal fronte coreano non tarderanno ad arrivare anche due proposte Hyundai/Kia. Per il momento le abbiamo potute vedere in anticipo attraverso alcune concept car come la Kia Provo, ma già sono state confermate da entrambi i marchi. La prima ad arrivare sul mercato sarà la Kia, il cui nome potrebbe essere Stonic. Sarà una crossover di 3,8 metri di lunghezza con un aspetto sportivo da coupé. Sotot il cofano potrebbe trovare posto un powertrain ibrido derivato da quello della attuale Kia Niro, associato ad una trasmissione automatica a sette rapporti. Poco dopo conosceremo l’alternativa firmata Hyundai.

 

Nissan Juke

Nissan prepara la seconda generazione della Juke, una delle icone di questo segmento. Basata sulla concept car Gripz, dovrebbe essere svelata in autunno e condividerà molto, in termini di architettura, di design e di meccanica, con la nuova Nissan Micra.

 

Audi Q1

All’interno del Gruppo volkswagen mancava una SUV piccola in arrivo. È l’Audi Q1 che andrà a posizionarsi nel listino di Ingolstadt come alternativa crossover più “urbana” del marchio, sotto la nuova Q2 quindi.