• pubblicato il 05-12-2015

Le 10 migliori auto sportive a trazione anteriore di sempre

di Francesco Neri

Ecco la nostra classifica delle migliori 10 auto sportive a trazione anteriore di tutti i tempi.

C’è la credenza che l’auto sportiva per eccellenza debba avere la trazione posteriore. Le auto sportive del passato dovevano esserlo per forza: la gommatura dell’epoca non permetteva miracoli, quindi la potenza doveva essere mandata dietro in modo da avere più “peso” sul posteriore in accelerazione e lasciare alle ruote anteriori il solo compito di sterzare.
Questo principio vale anche oggi, ma fino a 15 anni fa era impensabile avere delle vetture a trazione anteriore con potenze così elevate. Basti pensare alla penultima Ford Focus RS da 300 cv, o alla Megane RS da 273, due auto eccezionali con la caratteristica del “tutto avanti”.
Questo tipo di vetture hanno innumerevoli punti a loro favore: sono economiche, sono molto agili e sono più facili da guidare al limite. E non c’è bisogno di avere potente stratosferiche a disposizione per divertirsi come matti.

Ecco la nostra classifica delle migliori 10 auto sportive a trazione anteriore di tutti i tempi.

Lancia Fulvia Coupé

La carriera della Fulvia nei campionati rally parla da sé, ma la sua linea senza tempo e la sua guidabilità la rendono una delle auto più desiderabili del mondo.

Honda Integra

La Integra non ha solo un 1.8 V-Tec che raggiunge i 9.000 giri/min, ma anche uno dei telai migliori che si siano mai visti su un’auto sportiva, indipendentemente dalla trazione.

Honda CRX

Se mi dovessero chiedere: “che cosa cerchi in una vettura FWD?”, credo che la CRX sia la risposta. La piccola Honda ha un motore aspirato dalla modesta potenza e affamato di giri, un ottima combinazione cambio/sterzo e un handling raffinato.

Mini

La mini non è nata come auto sportiva, ma il suo sterzo diretto, il suo telaio bilanciato e il go-kart feeling l’hanno resa involontariamente una delle piccole più veloci e prestazionali del suo periodo, permettendole di mettere i piedi in testa a molte auto più grandi e potenti.

Alfa Romeo 156 GTA

La 156 GTA non ha mai avuto un handling eccellente, principalmente a causa del suo sottosterzo, ma il suono del suo V6 3.2 e la linea sexy da morire la rendono una delle FWD più sensuali di sempre.

Renault Mégane R26 R

Se la Porsche GT3 fosse a trazione anteriore, sarebbe una Mégane R26 R. In questa versione speciale, la francese è affilata come un coltello e gode di una trazione infinita; su una strada di montagna ben poche vetture sono in grado di tenere la sua andatura.

Peugeot 205 GTI

La GTI è rimasta il punto di riferimento per ogni piccola compatta per molti anni. Il suo peso piuma, il telaio incisivo e il posteriore “pericoloso” la rendono emozionante come poche altre auto.

Volkswagen Golf GTI

Il successo di quest’auto è spropositato, e c’è un motivo: la GTI è pratica, veloce, affidabile e divertente. Si può forse chiedere qualcosa di meglio ad un’auto?

Fiat Uno Turbo

Selvaggia è la parola giusta. Il turbo negli Anni Ottanta non entrava certo in  azione con delicatezza, e quando lo faceva sulla Uno, bisognava avere doti da pilota per tenerla in strada.

Ford Focus RS

La Focus RS MK1 ha dato inizio ad una nuova generazione di compatte veloci. Fino alla sua uscita sul mercato, era impensabile per una FWD scaricare a terra più di 200 Cv; la Focus grazie ad un differenziale autobloccante ci riusciva, anche se le reazioni al volante erano piuttosto violente.

Le 10 migliori auto sportive a trazione anteriore di sempre

L'opinione dei lettori