• pubblicato il 11-02-2016

Auto sportive da mille cavalli

di Francesco Neri

Il “club dei mille” è riservato al meglio del meglio delle Hypercar. Mille cavalli di potenza, velocità massima di oltre 400 km/h e accelerazioni in grado di staccarvi la retina. Vediamo insieme queste incredibili vetture destinate a pochissimi clienti facoltosi

Mille cavalli sembrano quasi un’esagerazione. Suonano altisonanti, come quando si spara un numero troppo alto per fare impressione su qualcuno. Eppure queste auto possiedono proprio questa quantità di equini sotto il cofano. La Bugatti Veyron, la Koenigsegg Agera One, la SSC Ultimate Aero e la Hennessey Venom GT sono le auto dai grandi numeri. In termini di accelerazione e velocità pura farebbero impallidire qualsiasi altra supercar. Non saranno le più veloci sul giro cronometrato in un circuito, ma non è quello il loro scopo. Le quattro vetture qui presenti non sono le uniche vetture del “club dei mille”, ma sono i migliori esempi di progetti studiati e realizzati con cura e passione. Volendo possono anche essere utilizzate nel tragitto casa/ufficio, se siete ricchi e pazzi abbastanza, ovviamente.

La Koenigsegg Agera One sembra una specie di Transformer. La Casa costruttrice svedese ha già alle spalle diverse vetture decisamente veloci, ma questa volta si è superata. La “One” si chiama così per lo straordinario rapporto peso potenza che riesce a raggiungere: 1kg per ogni cavallo di potenza, e i cavalli in questione sono ben 1341. Sorge qualche dubbio che in Casa Koenigsegg siano riusciti a spaccare il chilo (o il cavallo) con così tanta precisione, ma se anche avessero sbagliato di qualche unità, c’è comunque abbastanza potenza in ballo da far invidia allo Space Shuttle. Il V8 biturbo della One sprigiona 1341 Cv e 1000 Nm di coppia motrice tra i 3000 e gli 8000 giri/min (con un picco di 1371 a 6000 giri/min) sulle sole ruote posteriori: immaginate che gioia guidarla sul bagnato. Ciò nonostante, l’auto passa da 0 a 300 in 12 secondi e da 0 a 400 km/h in 20 secondi netti, per poi “fermarsi” a 450 km/h.

La Hennessey Venom GT assomiglia ad una grossa Lotus Exige, forse perché di questo si tratta. Il telaio della Lotus è stato allungato per poter ospitare un motore V8 di 7 litri di cilindrata LS9 sovralimentato tramite 2 turbocompressori, e il peso finale della vettura è di 1.244 kg.
Ma l’aumento di peso è insignificante di fronte a tanta potenza: la Venom GT è disponibile con 800, 1000 e 1.500 CV, raggiungendo lo stesso peso potenza della Koenigsegg Agera One.

La Venom GT brucia lo 0 - 100 km/h in 2,2 secondi e raggiunge i 300 km/h in poco più di 13 secondi. Nel 2014 l’auto ha toccato l'icredibile velocità di 435,31 km/h, ma considerando che sono state vendute solo poco più di dieci vetture e che non è una macchina di produzione di serie (la Venom figura come una Exige elaborata) non rientra nel Guinness delle auto più veloci.

La SSC Aero ha un’aria un po’ rustica rispetto alle altre vetture qui presenti, ma non per questo è meno veloce. Prodotta dalla Shelby Super Cars, la Aero è stata pensata fin da subito per battere i record di velocità massima delle rivali. Il suo ultimo step evolutivo, la Ultimate Aero II, sviluppava 1.369 Cv dal suo V8 6.8 biturbo di derivazione Chevrolet Supercharged. Nonostante l’aspetto da Yankee, la SSC Aero vanta un telaio realizzato in fibra di carbonio e titanio; l’intera vettura infatti pesa solamente 1293 kg. Nel 2007 la Aero batté il record di velocità massima della Bugatti Veyron con 412,28 km/h, superato in seguito nuovamente dalla Bugatti Veyron nella sua ultima versione Super Sport.

Mi sembra ieri che aspettavo la recensione della Bugatti Veyron sul mio giornale preferito di allora. La Veyron la conosciamo tutti, è lei l’icona delle auto superveloci del decennio. 1000 CV, 10 radiatori, 4 turbo, 8000 cc, 16 cilindri, 407 km/h e 0 - 100 Km/h in 2,5 secondi sono un gran bel Curriculum Vitae; come un milionetrecentomila euro sono un bel cartellino del prezzo. Anche il gommista vi costerà caro, dato che per cambiare quattro Michelin speciali (per una velocità “speciale”) ci vogliono circa 20.000 Euro.
Ciò non toglie che la Bugatti Veyron sia una grande opera ingegneristica, un’opera che va ben oltre le semplici prestazioni, frutto di studi durati un decennio e investimenti da capogiro.E il risultato si vede, sotto ogni profilo lo si guardi.

Auto sportive da mille cavalli

L'opinione dei lettori