Auto Sportive

Auto sportive usate – Audi RS4 4.2 V8

Con poco più di 20.000 euro potete portarvi a casa l’Audi RS4 V8

di Francesco Neri -

La seconda serie dell’Audi RS4 è nata nel periodo dell’abbondanza: nel 2006 infatti la guerra alle emissioni non era ancora cominciata, e i costruttori (tedeschi soprattutto) facevano a gara a chi infilava il motore più grosso sotto il cofano delle loro berline. Audi decise che il 2,7 V6 biturbo per la RS4 era troppo piccolo: ci voleva un V8.
La RS4 B7 (così viene siglata) monta quindi un 4.2 FSI V8 aspirato capace di 420 CV e 430 Nm di coppia, scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e raggiunge i 250 km/h autolimitati.
Da nuova, nel 2006, costava 76.000 euro, ora si trova intorno ai 20.000. 

SPORTIVA VERSATILE

L’Audi RS4 è, ed è sempre stata, un’auto pratica. Malgrado l’assetto rigido e i cerchi da 19” (con pneumatici 255/35 R19), offre un discreto livello di comfort. È stata prodotta in versione berlina, cabriolet e Avant, ed è quasi inutile dire che la preferita dagli italiani è proprio quest’ultima. Il bagagliaio della versione Avant ha una capacità di 442 litri, e di più di 1.300 con i sedili abbassati; dietro anche due adulti stanno seduti comodamente e la trazione integrale permette di beffarsi del cattivo tempo.
Gli interni sono un po’ invecchiati, ma il design rimane pulito e gradevole, con il volante leggermente tagliato in basso e la pedaliera in alluminio.
Tra le curve però regala grandi soddisfazioni: il motore V8 è un po’ vuoto in basso ma allunga fino a 8.000 giri con un latrato metallico e glorioso. La trazione integrale, poi, invia la maggior parte della coppia alle ruote posteriori, rendendo l’auto sovrasterzante quel che basta per chiudere la traiettoria con il gas senza rischiare di trovarsi “a bandiera”.

PRO E CONTRO

L’Audi RS4 B7 è veloce, pratica, discreta e si può comprare con pochi spicci. Ci sono tanti esemplari in vendita, tutti intorno ai 20.000 euro, e anche se hanno parecchi km alle spalle non c’è da preoccuparsi, sono auto meno affidabili.
Chiaramente i consumi sono da muscle car: la Casa dichiara una media di 14 l/100 km nel misto, ma è un dato ottimistico. Il V8 4.2 FSI è anche famoso per la sua famae di olio, quindi aspettatevi di rabboccarlo spesso.
Però, detto, questo, è una mini supercar a poco prezzo, con cui potrete andare ovunque, anche in montagna.

Ti potrebbe interessare anche

ABT: Audi RS6 120th Anniversary

Audi RS 4 Avant, al via le prevendite: a partire da 78.500 euro

Audi RS 4 Avant, “dottor wagon e mister race”

Audi RS3, RS5 e TT RS: la prova su strada e in pista