• pubblicato il 26-07-2016

Auto sportive usate: Ford Fiesta ST

di Francesco Neri

La Ford Fiesta ST è molto più arrabbiata di quanto il look suggerisca, e ora si trovano degli esemplari usati attorno ai 15.000 euro

È vero, non se ne vedono molte in giro, ma questo non significa che la Ford Fiesta ST non sia un’auto valida, anzi. La piccola di Casa Ford monta un motore 1.6 turbo EcoBoost da 180 CV e 240 Nm di coppia, scaricati a terra dalla ruote anteriori. Cerchi da 17”, gomme 205/40, 1.080 kg di peso e un rapporto peso/potenza di 167 CV/tonnellata, tutt’altro che pochi. La Ford Fiesta ST scatta da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi e tocca i 220 km/h di velocità massima, ma i numeri non rendono giustizia a quest’auto.

DURA E PURA

Rispetto alle sue rivali (Renault Clio RS e Peugeot 208 GTi), la Fiesta ST è quella che ostenta meno la sua anima sportiva, almeno vista da fuori. C’è qualche targhetta ST, i cerchi sono più grandi del solito e i paraurti sono un po’ più muscolosi, ma tutto sommato il suo look è discreto. Gli interni dicono già qualcosa di più: sfoggiano dei sedili Recaro, tanto per cominciare (una tradizione Ford), e la seduta è così bassa da sentirsi avvolti dall’auto, una sensazione confortante nella guida sortiva.
La pedaliera è in alluminio e il volante sfoggia le lettere ST, per il resto, è una normalissima Fiesta. Non quando la si guida, però. L’assetto granitico emerge dopo 20 metri che la si guida: non vi risparmia nessun dosso né tombino, rendendo la guida saltellante. Anche lo sterzo vi trasmette ogni venatura dell’asfalto e vi fa sentire connessi all’auto come pochi altri.

Il motore è pieno fin dai 1.500 giri e non perde fiato neanche verso i 6.000, caratteristica rara per un motore turbo. Sembrano esserci ben più dei 186 CV dichiarati, e in effetti chi ha provato quest’auto sui rulli ha scoperto qualche CV e Nm extra, una bella sorpresa considerando che il bollo si paga in base ai KW…

Ma più che il motore, è il telaio a sorprendere. Lo sterzo diretto e comunicativo è lo strumento perfetto per muovere una vettura rigida, coesa e propensa a giocare con voi. Il posteriore è mobile senza essere nervoso e non vi mette mai in difficoltà, semplicemente vi aiuta a chiudere la traiettoria alzando il piede dal gas. La Fiesta ST poi è dotata anche del sistema Torque Vectoring (ormai sempre più inflazionato) che frena la ruota interna alla curva per ridurre il sottosterzo, davvero efficace e per niente invadente. Ottimo anche il cambio, preciso e dagli innesti corti.
Ad andature normali si possono percorre anche i 13 km/l (15 in statale), ma è difficile resistere quando si guida qualcosa di così divertente.

IL MERCATO DELL'USATO

Spulciando gli annunci degli usati abbiamo trovato diversi esemplari interessanti del 2013-2014 attorno ai 15.000 euro con pochi km (tra i 13.000 e i 25.000). Nuova nel 2013 costava 21.500, e ora che esce la nova Fiesta ST 200, i prezzi della versione ST 180 caleranno ancora.

Auto sportive usate: Ford Fiesta ST

L'opinione dei lettori