• pubblicato il 22-12-2015

Le migliori auto sportive del 2015

di Francesco Neri

Il 2015 è stato un grande anno per le auto sportive, vediamo insieme le migliori

Alla faccia della crisi, quest’anno le auto sportive sono spuntate come funghi, e che funghi…
Il 2015 è stato un anno incredibile, dove le migliori Case automobilistiche del mondo hanno mostrato ancora una volta che cosa sono i grado di fare.
Vediamo insieme il meglio di questo 2015, in tutte le sue forme.

Leon Cupra Performance

La risposta alla Mégane RS della Casa spagnola sembra fare sul serio. Sotto la carrozzeria discreta, la Leon nasconde un 2.0 litri turbo con 280 fortissimi cavalli e un differenziale autobloccante molto capace. Non è solo veloce e efficace, ma anche coinvolgente come poche. Il performance pack aggiunge gomme e freni più performanti che rendono le Cupra ancora più affilata e incisiva.

Civic Type R

Rivoluzione turbo in Casa Honda: la Civic Type R si presenta più muscolosa e potente che mai, anche se il nuovo V-Tec perde le sue doti canore. Il passaggio alla sovralimentazione è un passo inevitabile per stare dietro alle agguerritissime rivali. La sua aerodinamica, invece, è così estrema da farla sembrare una vettura del WTCC senza adesivi.

GT3 RS

“L’auto da cui non vorresti mai scendere” è uno dei modi che preferisco per descrivere la 911 GT3 RS. Il suo 4.0 litri aspirato ha un’allungo da cardiopalma, mentre il body-kit (lo stesso della Porsche Turbo) monta un’alettone enorme e svariate parti in fibra di carbonio.

McLaren 675 LT

La velocità che la McLaren 675 LT è in grado di accumulare farebbe impallidire qualsiasi altra supercar. La più veloce delle creature McLaren ha nel mirino la Ferrari 488, ma questa volta la sua arma non è solo la velocità, dalla sua ha anche un grande capacità di coinvolgimento.

308 Gti

Prendere la meccanica della estrema Peugeot RCZ-R e trapiantarla sulla 308 non poteva che essere una buona idea, ma non ci saremmo aspettati così tanto da lei. La 308 Gti è affilata come un bisturi e con un autobloccante così stretto e dei freni anteriori da 380 mm il suo ritmo, in strada come in pista, è surreale.

AMG GTS

I tempi in cui le AMG erano “vasche da bagno” veloci sono lontani anni luce. La AMG GTS è una vettura da competizione omologata: nonostante il motore anteriore e la trazione posteriore, il grip e la trazione che riesce a generare sono eccezionali, come lo è il boato del suo 4.0 litri turbo.

Ferrari 488

La 458 Speciale lascia lo scettro in mano all 488 GTB, la prima Ferrari a motore centrale della nuova generazione Turbo. Esteticamente è più un’evoluzione della 458 che una vettura nuova, ma sotto il cofano di vetro nasconde una bomba atomica da 670 cavalli in grado di rispondere al gas e suonare come un’aspirato. In Ferrari hanno compiuto l’ennesimo miracolo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le migliori auto sportive del 2015

L'opinione dei lettori