Alfa Romeo Giulietta by Novitec
  • pubblicato il 26-08-2011

Alfa Romeo Giulietta by Novitec

Una delle ultimissime novità del preparatore tedesco

Una delle ultimissime novità del preparatore tedesco Novitec è la rielaborazione della nostrana Alfa Romeo Giulietta.  L'esclusivo programma comprende la  messa a punto del motore per motori diesel e benzina fino a 261 CV / 192 kW di potenza, un terminale di scarico con silenziatore sportivo, ruote con diametro fino a 20 pollici e nuove soluzioni tecniche per le sospensioni, il tutto condito e valorizzato da un pacchetto stilistico sportivo-aerodinamico.

Sospensioni di qualità e body kit cattivo

A livbello tecnico sono da segnalare le molle sportive Novitec e la sospensione regolabile coil-over, che insieme riabbassano la vettura in una misura variabile compresa tra 35 e 75 mm. Il body kit, molto apprezzabile, proposto da Novitec comprende inoltre: spoiler anteriore, spoiler posteriore, minigonne laterali e diffusore posteriore.

I motori ritoccati

Il primo livello di preparazione, per le versioni a benzina, riguarda il kit Powerjet 2. L'installazione plug-and-play di questo modulo di controllo ausiliario aumenta di un bel po’ i cavalli che passano da  141 CV per la 1.4 TB 16V ai 195 CV del MultiAir, ai 261 CV e 386 Nm di per il motore di 1,8 litri. Quest’ultima soluzione permette alla Giulietta tuneata di raggiungere una velocità massima di 251 km/h e scattare da 0 a 100 Km/h in soli 6,5 secondi.

il modulo Powerrail 5 è invece disponibile per le versioni turbodiesel e aumenta di 15 CV la potenza della Giulietta 1.6 JTD e porta a 160 CV la potenza del 2.0 JTD 16V. Ulteriori miglioramenti sono costituiti dallo stesso Powerrail 5 che aiuta il 2.0 JTD a sviluppare, rispettivamente, 170 e 195 CV.

Alfa Romeo Giulietta by Novitec

L'opinione dei lettori