• pubblicato il 31-10-2016

BMW M2 by AC Schnitzer

di Junio Gulinelli

La piccola coupé bavarese con 420 CV e un kit aerodinamico tutto nuovo...

Per molti la nuova BMW M2 è una delle migliori sportive che si possano acquistare attualmente sul mercato. Equilibrata, estremamente dinamica e compatta, offre alte prestazioni e divertimento alla guida a chiunque si sieda al posto di guida. Ovviamente c'è sempre chi non si accontenta... per questo motivo il preparatore tedesco AC Schnitzer ha pensato bene di metter mano alla piccola coupé bavarese che rappresenta la proposta entry level per la famiglia 'M'. Le modifiche arrivano sia sotto il profilo estetico che meccanico.

Fuori si differenzia dalla BMW M2 originale per inediti dettagli aerodinamici come ad esempio il paraurti anteriore più aggressivo, il diffusore posteriore rivisto e un alettone di grandi dimensioni che domina il retrotreno. Tutti questi elementi, ovviamente, sono realizzati in fibra di carbonio. Completano il quadro estetico i cerchi in lega da 19 o 20 pollici. A livello di chassis la BMW Me by Schnitzer monta sospensioni e ammortizzatori specifici e regolabili che permettono di ribassare la coupé tra i 30 e i 40 mm.

Ma la modifica più interessante si trova sotto il cofano dove il motore M Twin Power Turbo riceve una riprogrammazione della centralina che implica un incremento di potenza di 50 CV (dai 370 di serie fino a 420 CV).

 
BMW M2 by AC Schnitzer

L'opinione dei lettori