Chevrolet Corvette ZR1 by TIKT - profilo posteriore
  • pubblicato il 19-01-2012

Chevrolet Corvette ZR1 by TIKT: non bastavano 647 CV…

Il bolide del Cravattino supera abbondantemente i 700 Cv dopo la revisione di TIKT

Quando non è mai abbastanza… è proprio il caso di dirlo a proposito di questo tuning di una delle vetture, già di suo, tra le più potenti al mondo, la Chevrolet Corvette ZR1 modificata dal preparatore tedesco TIKT.

Evidentemente i 647 CV (810 Nm di coppia) del V8 da 6,2 litri compresso, che di serie equipaggia la Corvette originale, secondo TIKT non bastavano e ha applicato una serie di modifiche tecniche per aumentarne ulteriormente la potenza.

Le modifiche al V8 e la nuova potenza

Tanto per cominciare le prestazioni sono state migliorate usando testate dei cilindri e alberi a camme modificati. E stata poi modificata la compressione dei rapporti ed è stata introdotta una valvola dell’acceleratore più grande. La ZR1 è stata dotata inoltre di un impianto di scarico sportivo ad alte prestazioni, e anche ad effetto viste le dimensioni dei grandi terminali che spuntano dalla parte bassa del posteriore. Completamente rivisto l’impianto di raffreddamento della vettura che, grazie a numerose modifiche speciali, riesce ad iniettare una quantità di liquido nel motore 4 volte superiore al normale. Infine, ovviamente, il sistema elettronico di gestione del motore è stato dotato di una nuova centralina.

Dopo essere passata sotto i ferri del preparatore tedesco la Chevrolet Corvette ZR1 guadagna ben 122 CV raggiungendo così quota 769 cavalli con una coppia massima di 910 Nm. Nessun dato è stato rilasciato riguardo alle prestazioni, diciamo solo che la versione originale della ZR1, non modificata, raggiunge una velocità massima di 330 km/h

Bodi-kit

Non è da meno il body-kit che TIKT ha riservato alla ZR1 dotandola di paraurti anteriore, cofano motore e diffusore posteriore in fibra di carbonio. Inedito anche l’enorme alettone posteriore, anch’esso in fibra di carbonio, che migliora la stabilità della vettura grazie anche ad un assetto riabbassato di 50 mm. Dall’aspetto decisamente racing i nuovi grossi cerchi a 5 razze come i sedili ad alto contenimento che si vedono all’interno dell’abitacolo.

Chevrolet Corvette ZR1 by TIKT: non bastavano 647 CV…

L'opinione dei lettori