Mini Mac Audio - Linea
  • pubblicato il 03-11-2011

Mini Mac Audio: tuning completo con motore modificato, body-kit e impianto stereo “da paura”

Tuning completo con motore modificato, body-kit e impianto stereo “da paura”

La britannica “compatta culto”, la Mini, nella versione station wagon Clubman, presentata nel 2007 e premiata con il Red Dot Design Award, è stata tuneata dal famigerato produttore di sistemi audio Mac Audio insieme sl team  Rennsporttechnik Wimmer.

Body kit sportivo e tanti cavalli

Gli esterni della Mac Mini Audio (così si chiama) sono caratterizzati dalla scintillante livrea bianco opaco e dal  body-kit  John Cooper Works  che ne esalta il carattere sportivo. Le modifiche sono arrivate anche sotto al cofano dove il team Rennsporttechnik Wimme ha pensato ad una rimappatura dell’elettronica del motore, ad un sistema di scarico modificato e all’ottimizzazione dei condotti dell’aria, portando così la potenza a ben 230 CV. Il 1.6 Turbo nella versione originale della Mini Clubman S erogava 184 CV. Per rispondere alle esigenze di tanti cavalli la Mac Mini Audio è stata dotata di cerchi e pneumatici maggiorati  e freni a quattro pistoncini Stop Tech ad alte prestazioni.

Impianto stereo da “brivido”

Ma il bello viene quando si entra nell’abitacolo, riletto in chiave sportiva (con sedili sportivi ad alto contenimento Recaro) ma soprattutto audio, la specialità, appunto, di Mac Audio.  Per isolare l’abitacolo da ogni vibrazione e rumore esterno (e di conseguenza migliorare la qualità audio dell’impianto stereo) sono stati utilizzati 12 metri quadrati di materiale isolante Dynamat Xtreme. Nei pannelli porta, anteriori e posteriori,  è stato montato il sistema di casse Mac Audio Star X 2.16, la a cassa per i bassi da 90 litri rifinita a mano e dotata di 3 STX Reference Woofer che sprigiona un vero e proprio terremoto, 6 amplificatori Micro X Series da 3900W e il maxi amplificatore installato nel bagagliaio. Il cervello di tutto il sistema, infine, è l'unità di testa Audiovox VME 9325BTA che permette all'utente di controllare la navigazione con iPod, iPhone, USB, DVB-T e Bluetooth.

Mini Mac Audio: tuning completo con motore modificato, body-kit e impianto stereo “da paura”

L'opinione dei lettori