Range Rover Evoque by Project Kahn - Profilo frontale
  • pubblicato il 23-01-2012

Range Rover Evoque by Project Kahn

Pochi ritocchi allo stile del Suv compatto reso però più che personalizzabile, quasi su misura

La Range Rover Evoque è una di quelle auto che di stile ne hanno da vendere, e tanto. Non è facile, quindi, riuscire a darle un valore aggiunto proprio in termini di look, decisamente il suo punto forte. Il preparatore inglese Project Kahn, per questo, ha deciso di tuneare il Suv sportivo inglese con piccoli dettagli estetici che quasi non ne alterano il design originale, ma gli danno un pizzico di esclusività che non guasta mai.

Cerchi RS600 e assetto riabbassato

Decisamente azzeccati su questa versione “in rosso”, sono, ad esempio, gli inediti cerchi realizzati da RS600, disponibili nelle dimensioni da 20,21 e 22 pollici con pinze dei freni rigorosamente in bella vista e di colore rosso, in tinta con la livrea. L’assetto della vettura, risulta inoltre riabbassato di 35 mm e i vetri oscurati contribuiscono, anche loro, a dare quel tocco di personalizzazione a questa versione tuning della Evoque.

Abtiacolo quasi su misura

Il pezzo forte però, stando al preparatore, è riservato all’abitacolo, di cui però non sono state rese disponibili le foto. Sembrerebbe che le possibilità di personalizzazione siano davvero molte, a partire dalla colorazione dei rivestimenti, da scegliere in tinta con il colore della carrozzeria (si può scegliere qualsiasi colore anche per questa), e per i quali  Project Kahn si dice disponibile a soddisfare qualsiasi richiesta del cliente. Vasta la scelta anche dei materiali, come fibra di carbonio, pellami vari e legno, così come per l’equipaggiamento high-tech di bordo.

Range Rover Evoque by Project Kahn

L'opinione dei lettori