Maserati GT S Superior Black Edition
  • pubblicato il 01-08-2011

Superior Black Edition: Anderson Germany rifà la Maserati Gran Turismo S

Anderson Germany rifà la Maserati Gran Turismo S

La classe italiana incontra la sportività tedesca, il preparatore tedesco Anderson Germany ha dato una sua reinterpretazione di una delle più grandi coupé italiane, la Maserati Gran Turismo S che in questa versione tuning di chiama “Superior Black Edition”.

Essenza sportiva esaltata

La colorazione nero satinato è il primo particolare che salta all’occhio e che da una grande iniezione di sportività alla Gran Turismo modenese, già non poco grintosa di suo. Si nota subito, poi, l’assetto riabbassato con la pancia e il frontale della vettura che quasi accarezzano l’asfalto. Il kit esterno sportivo comprende elementi in carbonio come il nuovo cofano motore, le conchiglie degli specchietti retrovisori, le appendici aerodinamiche e i fascioni specifici. Le prese d'aria laterali, molto discrete, non stravolgono l’eleganza tipica della Maserati e ben si intonano al look generale della vettura.

Si sfiorano i 500 cavalli

Anche il motore  è stato reso più aggressivo con l’aggiunta di oltre 50 CV (si passa dai 440 ai 492 CV) a disposizione del già poderoso V8 4.7. A contribuire all’aumento di potenza è stato sicuramente il nuovo sistema di scarico che di certo non passa inosservato al posteriore.

Sportiva ma con classe

Il lusso quasi sfrenato tipico del marchio è stato ampiamente rispettato per quel che riguarda gli interni che, nella Superior Black Edition, sfoggiano pelli lavorate con cuciture rosse a contrasto e Alcantara e inserti in CFRP riservati a plancia e sterzo. Da segnalare, infine, la presenza di un impianto di infotainment ad alte prestazioni nella dotazione di bordo.

Superior Black Edition: Anderson Germany rifà la Maserati Gran Turismo S

L'opinione dei lettori