• pubblicato il 05-10-2012

ABT: ecco l'Audi AS3

di Junio Gulinelli

Tuneata la nuova compatta di Ingolstadt. Con 280 CV si avvicina alla S3.

Arriva la nuova ABT AS3, per chi non lo sapesse, l'interpretazione della nuova Audi A3 fatta dal preparatore tedesco specializzato nel tuning delle vetture dei Quattro Anelli, ABT.

I ragazzi di questo team sono degli autentici specialisti di tutte le vetture del Gruppo Volkswagen ed era ormai questione di tempo il rilascio del lavoro fatto sulla nuova compatta di Ingolstadt.

Ritocchi estetici decisi e molto aggressivi

Partendo dall'aspetto estetico, l'Audi AS3 by ABT sfoggia un body-kit aerodinamico che ne esalta la prestanza fisica e, soprattutto, i muscoli.

L'intero paraurti anteriore è stato ridisegnato (più cattivo anche di quello della Audi S3) e le minigonne laterali le danno un tocco decisamente più aggressivo. Vasta la scelta nel reparto ruote con set di cerchi in lega fino a 19 pollici.

Un'A3 molto speciale

Tecnicamente, invece, le novità riguardano l'introduzione di una nuova sospensione con la messa a punto che prevede molle degli ammortizzatori più rigide e sportive.

Senza dimenticarsi, poi, del nuovo impianto di scarico che permette al motore di “respirare meglio.”

Motorizzazioni, da 170 fino a 280 CV

Ma gli ingegneri ABT sono, si sa, degli specialisti anche nel reparto motori.

Per questo, offrono una versione del 2.0 TFSI con una potenza massima che arriva fino a 280 CV (neanche troppi se pensiamo che la Audi S3 di serie arriva fino a 300 CV, ma è ovviamente più cara).

Ma l'offerta è anche più vasta, ABT propone infatti la AS3 anche con il 1.4 a benzina potenziato a 170 CV. Sul fronte diesel, infine, viene offerto il 2.0 TDI che ha subito un upgrade fino a 210 CV.

ABT: ecco l'Audi AS3

L'opinione dei lettori