• pubblicato il 25-08-2016

Volkswagen Golf GTI Clubsport by ABT

Tuning per la Golf GTI di serie più potente di sempre

In occasione dei 40 anni del suo anniversario, lo scorso anno Volkswagen presentava al Salone di Francoforte la Golf GTI più veloce della storia della gamma. Oggi, il preparatore tedesco ABT svela il suo ultimo tuning che migliora ancora la punta di diamante delle GTI di Wolfsburg. 

I 256 CV che, di serie, sprigiona il 2.0 TSI della GTI Clubsport sono già un valore straordinario per un'auto a trazione anteriore e possono essere aumentati fino a 290 CV, per alcuni secondi, grazie alla funzione overboost. La Golf GTI Clubsport scatta da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e raggiunge i 250 km/h di velocità massima.

Grazie ad ABT, la Golf GTI dei record aumenta la sua potenza complessiva a ben 340 CV (40 CV in più di una Golf R, a trazione integrale) con una coppia massima di 430 Nm (+80 Nm).

Anche esteticamente ABT non ha rinunciato a modificare la carrozzeria della Golf GTI Clubsport che in questo caso sfoggia uno spoiler più generoso, nuove minigonne laterali, nuove calotte degli specchietti retrovisori e un nuovo diffusore posteriore.

Completano il quadro gli esclusivi cerchi da 20 pollici, un nuovo kit di sospensioni regolabili, nuove barre stabilizzatrici, un nuovo impianto frenante con pinze a sei pistoncini all'anteriore e dischi da 370 mm.

Volkswagen Golf GTI Clubsport by ABT

L'opinione dei lettori