• pubblicato il 18-04-2017

Aston Martin DB11 by Wheelandsmore

Nuovi cerchi esclusivi e upgrade meccanico per l'ultima arrivata di Gaydon

Svelata al Salone di Ginevra dello scorso anno, a marzo del 2016, la Aston Martin DB11 è l'ultima arrivata del marchio inglese. Basata sul pianale VH (Vertical – Horizontal) è la prima a montare un V12 costruito in Casa e il tuner tedesco Wheelsandmore l'ha scelta come base per uno dei suoi ultimi lavori.

Esteticamente mantiene l'esclusivo design originale ma monta due diversi set di cerchi a scelta, i F.I.W.E. e gli 6Sporz², entrambi firmati Wheelsandmore e da 21 pollici (volendo disponibili anche da 22 pollici), gommati con pneumatici da 265/35 - 21 all'anteriore e 315/30 – 21 al posteriore.

Sotto il cofano della gran turismo di Gaydon Wheelsandmore lascia la scelta al cliente che potrà mantenere la meccanica originale, ovvero il V12 da 5,2 litri e 608 CV (che le vale uno scatto da 0 a 100 in 3,9 secondi e 320 km/h di velocità massima) o avvalersi di un upgrade che innalzerebbe la potenza della DB11 a 700 CV e 820 Nm di coppia.