• pubblicato il 25-06-2013

Audi A7 Sportback Wald International

di Junio Gulinelli

Tuning nipponico per la ammiraglia tedesca di Casa Audi.

I preparatori giapponesi di Wald International hanno portato la Audi A7 Sportback più in la del suo confine sportivo...

Anche se non sono state divulgate le specifiche meccaniche, gli esterni di questa elaorazione della grande berlina dei Quattro Anelli promettono bene.

La Audi A7 Wald International sfoggia vistose appendici aerodinamiche all'anteriore, dietro e lungo le fiancate, così come vetri oscurati, un nuovo diffusore di coda e originali terminali di scarico cromati.

Tutta la carrozzeria è dominata dal color nero, fino anche al logo anteriore della marca Audi oscurato. Per la griglia frontale è stato scelto un nero opaco mentre i cerchi in lega si combinanano con una colorazione argento.

I cerchi sono di dimensioni maggiorate mentre la sospensione convenzionale è stata sostituita con una più sportiva con un conseguente avvicinamento al suolo della pancia della A7 Sportback.

Da Wald International non hanno rivelato ancoa i dettagli di questo progetto, ne meccanici ne tecnici. La Audi A7 di serie è comunque disponibile  con divers emotorizzazioni: i V6 FSI e TFSI  a benzina, da 204 e 304 CV; i V8 TFSI da 420 CV o 560 CV per la RS7; mentre sul fronte diesel ci sono i V6 TDI e BiTDI, turbodiesel, da 204, 245 o 313 CV.

Audi A7 Sportback Wald International

L'opinione dei lettori