• pubblicato il 03-12-2014

Audi S8 MTM Talladega

di Junio Gulinelli

La RS8 che Ingolstadt non ha mai voluto fare... 0-100 in 3 secondi e 325 km/h

Lussuosa, imponente, estremamente potente. Parliamo della grande ammiraglia di Casa Audi, la S8.

Il preparatore tedesco MTM ha preso la limousine della Casa dei Quattro Anelli ed ha realizzato, praticamente, la versione RS8 che Ingolstadt non ha mai voluto fare.

Si chiama Audi S8 MTM Talladega e, anche solo per l'aspetto, mette paura alla versione sportiva “standard” della A8.

I paraurti, ad esempio, ricalcano le linee iper-muscolose delle varianti più arrabbiate della gamma tedesca facendo venire alla mente le Audi RS6 Avant o RS7 Sportback.

I cerchi montati sono da 21 pollici, mastodontici e le sospensioni ribassate la appiattiscono alla strada. Ma oltre al look “rinforzato” questa nuova Audi S8 MTM Talladega ha subito un intervento più che sostanzioso anche sotto il cofano.

Cavalleria impressionante e prestazioni da supercar d.o.c.

Il V8 4.0 TFSI è stato infatti potenziato fino a ben 760 CV, a fronte dei “soli” 519 originali...

Ovviamente le prestazioni sono mostruose: 0-100km/h in tre secondi, 9,2 secondi per arrivare da ferma a 200 km/h e 325 km/h di velocità massima.

Di questa versione speciale dell'Audi S8 Talladega by MTM ne saranno prodotte soltanto 25 unità.

Il prezzo del kit completo (estetico e meccanico) ammonta a 59.000 euro che, ovviamente, vanno sommati ai 123mila euro che ci vogliono per comprare una S8 nuova.

 

TAG