Tuning

BMW M2 by Manhart

630 CV e 750 Nm di coppia per la piccola coupé bavarese

Con la M2 BMW (ecco il nostro test drive) ha dato vita ad una delle sportive sotto ai 65.000 euro (63.150 euro) più interessanti sul mercato.

Ad approfittarne sono soprattutto i tuner di tutto il mondo che l’hanno presa, ormai, come modello base per eccellenza.

È il caso di Manhart, preparatore tedesco che tra gli ultimi suoi lavori ha presentato proprio un’elaborazione della più piccola delle ‘M’ bavaresi.

Se i 370 CV originali della BMW M2 non fossero abbastanza, ora i proprietari della piccola coupé possono rivolgersi a Manhart per un upgrade ‘bestiale’ del sei cilindri in linea.

Upgrade impressionante per il 6 cilindri inlinea

Una modifica che rende ben 630 CV e una coppia motrice di 750 Nm. A rendere possibile questo incremento di potenza per la M2 by Manhart ci sono un nuovo Turbo e intercooler, un nuovo sistema di scarico e una nuova mappatura della centralina.

Anche sotto il profilo telaistico sono state introdotte interessanti novità come la nuova sospensione regolabile KW e l’impianto frenante potenziato.

BMW M2 by Manhart