• pubblicato il 10-07-2014

Ferrari 458 Speciale by Novitec Rosso

di Junio Gulinelli

L'ultima versione della granturismo del Cavallino tuneata

Il tuner Novitec non ha pace. Soprattutto quando si tratta di Ferrari (lavora anche su Lamborghini e Maserati) è sempre in fase prolifica in quanto a elaborazioni. Stavolta è il turno della ultimissima di Maranello, la 458 Speciale, presa e rivista secondo la sua visione di supercar.

Body Kit aerodinamico

Il primo aspetto che salta alla vista è il kit per la carrozzeria che, anche se discreto, si fa notare quanto basta per riconoscere a vista le modifiche al design. Nuovi sono, infatti, gli spoiler in fibra di carbonio che, secondo il tuner tedesco, migliorano l'aerodinamica della granturismo del Cavallino rendendola più stabile soprattutto alle alte velocità.

Upgrade fino a 635 CV

In quanto a meccanica, poi, Novitec Rosso ha preparato diversi step di upgrade con il più potente che eleva la potenza del V8 da 4,5 litri a un totale di 635 CV a 9.250 giri con la coppia cresciuta a 572 Nm che vengono erogati a 5.500 giri. La velocità massima, infine, raggiunge i 330 km/h.

Scarico in Inconel, come sulla Formula 1

Altro elemento nuovo ben in vista è l'impianto di scarico inedito realizzato in Inconel, un materiale utilizzato per gli scarichi delle monoposto di Formula 1, che, tra l'altro, abbassa il peso della Ferrari 458 Speciale di 7 kg.

Ferrari 458 Speciale by Novitec Rosso

L'opinione dei lettori