Tuning

Ford Performance Parts: presentata in Europa la linea di accessori

Svelati al Salone di Essen oltre 70 accessori sviluppati con Rush, Boria, KW e Remus

La nuova gamma di componenti Ford Performance Parts è stata sviluppata in collaborazione con gli specialisti Rush, Boria, KW e Remus e tra i vari accessori spicca soprattutto il nuovo sistema Ford Performance Drift Stick, il primo freno a mano elettronico inspirato ai rally e sviluppato grazie all’esperienza del pilota Ken Block solo per la Focus RS.

ford-performance-parts-focus-201741802_12

La nuova linea di accessori dell’Ovale Blu è stata presentata in Europa in occasione del Salone di Essen dover la marca d’Oltreoceano ha svelato oltre 70 prodotti dedicati alla personalizzazione e all’aumento di prestazioni. Tra questi saranno a disposizione anche: nuovi ammortizzatori regolabili su 16 diverse posizioni, che ribassano fino a 400 mm l’altezza dal suolo e che saranno disponibili per la Ford Mustang e la Focus ST; nuovi cerchi in lega Ford Performance Premium con dimensioni da 17 a 19 pollici per Fiesta ST, Focus ST e Focus RS; un sistema di scarico in acciaio inossidabile ad alto rendimento con terminali in nero cromato o lucidi dedicato alla Mustang.

ford-performance-parts-focus-201741802_10

Sempre per la Pony Car saranno disponibili, per gli interni, differenti design per il pomello del cambio con rivestimenti in simil pelle e rifiniture in fibra di carbonio. Per chi cerca performance migliori per il V8 da 5.0 litri, poi, Ford offre un kit di potenza denominato “Mustang GT Performance Calibration”, disponibile in tre step che aumentano i giri del motore fino a 7.500 giri al minuto e il pacchetto Roush Performance che aumenta la potenza del motore fino ad oltre 600 CV (disponibile sia per la versione manuale che automatica).