• pubblicato il 27-11-2013

Jaguar XF by 2M Design

di Junio Gulinelli

Diesel da 350 CV e pacchetto aerodinamico ispirato alla XFR-S.

Il preparatore tedesco 2M Design, in collaborazione con Loder 1899 ed MB, ha realizzato un interessante e spettacolare tuning dedicato alla berlina entry level di Casa Jaguar, la XF.

Kit meccanico da 340 CV

Partendo dalla “sostanza”, il motore da 3,0 litri, Diesel, è stato modificato ed elevato alla potenza di 340 CV (di fabbrica esce con 270 CV a disposizione).

Questo upgrade migliora sostanzialmente le prestazioni della Jaguar XF che, con il kit installato, fa fermare il cronometro sullo scatto 0-60 mph a 5,4 secondi. La ripresa da 60 a 100 km/h è, invece, coperta in ulteriori 3,3 secondi. Tenendo premuto il piede sull'acceleratore, poi, passa da 80 a 120 km/h in 4 secondi, mentre l'accelerazione prosegue fino ad arrivare a ben 280 km/h.

Pacchetto aerodinamico, ispirato alla XFR-S

Esteticamente, invece, il look della Jaguar XF by M2 Design si contraddistingue per il vistoso spoiler anteriore preso in prestito dalla sorella maggiore XFR-S (spinta dal mostruovo V8 5.0 da 550 CV), mentre Loder 1989 si è occupato di installare un nuovo impianto di scarico con quattro terminali e i cerchi in lega da 21 pollici avvolti da pneumatici ad alte prestazioni, Continental, da 255/30Z R21 all'anteriore e da 295/35Z R21 al posteriore.

I gruppi ottici anteriori e posteriori guadagnano in personalità con una tinta brunita mentre l'assetto è stato ribassato di 35 mm attraverso un set di nuove molle firmate Eibach.

Per finire la livrea di questa Jaguar XF tuneata è stata ricoperta con una tinta Bianco Diamante con dettagli in nero accostati ad una leggera sfumatura in verde per i vetri.

Jaguar XF by 2M Design

L'opinione dei lettori