Tuning

Ferrari 4XX by Mansory

Dopo la 458 Siracusa arriva la seconda generazione basata sulla nuova 488 GTB di maranello

Ci sono preparatori che spiccano tra gli altri per i loro lavori appariscenti, Mansory è un buon esempio. Forse uno dei suoi tuning più famosi è la Ferrari 458 Siracusa che ora arriva nella sua seconda generazione basata sulla nuova 488 GTB.

Body Kit in carbonio

Denominata 4XX Siracusa, la supercar di Maranello riceve un kit carrozzeria in fibra di carbonio, cerchi inediti, interni personalizzati e un upgrade meccanico. La fibra di carbonio compone le prese d’aria frontali, lo spoiler anteriore, le minigonne laterali, gli specchietti retrovisori, il diffusore e il sofisticato doppio spoiler posteriore. Oltre a ridurre il peso queste appendici aerodinamiche migliorerebbero anche i flussi d’aria e, pertanto, l’aerodinamica della 488 GTB modificata. I cerchi, da 20 pollici all’anteriore e da 21 pollici al posteriore sono gommati rispettivamente con pneumatici 255/30 y 325/25. Nuove anche le molle delle sospensioni che riducono l’altezza da terra della Ferrari 4XX Siracusa di 20 mm.

Upgrade meccanico

Il motore da 3.9 litri turboalimentato conta su una nuova gestione dell’elettronica e su un sistema di scarico appositamente disegnato. Il risultato è una potenza di 790 CV a 8.000 giri e una coppia massima di 870 Nm. In questo modo lo sprint da 0 a 100 km/h passa da 3,0 a 2,9 secondi e la velocità massima sale a 340 km/h (da 330 km/h di serie). E per finire, l’abitacolo della 4XX Siracusa di Mansory sfoggia una tappezzeria in pelle con cuciture a contrasto, un volante ridisegnato e rivestito in pelle con inserti in carbonio presenti anche nella console centrale. 

Salone di Ginevra 2015

Ferrari 488 GTB, la nuova rossa da 670 CV

La nuova sportiva del Cavallino Rampante sarà svelata in occasione del Salone di Ginevra 2015

Ti potrebbe interessare anche

Mercedes AMG GT S by G-Power

Mercedes Classe S Coupé by Prior Design

Audi RS5 by Fostla

BMW M2 by Hamann

Novitec: ora anche McLaren nella lista del preparatore tedesco