• pubblicato il 13-07-2012

Mercedes C 63 AMG Wagon by Wimmer: “doping” da quasi 200 CV

Un “doping” da quasi 200 CV per la familiare della Stella

Presentato dal tuner tedesco Wimmer l'ultimo lavoro basato sulla Mercedes C 63 AMG Wagon, la familiare sportiva della Stella a Tre punte guadagna una cavalleria da super car e un look sgargiante ed eccentrico.

Da sempre Wimmer ha giocato con i colori rendendo i suoi tuning particolarmente appariscenti, in questo caso la  C 63 AMG Wagon sfoggia una livrea luccicante in tinta gialla a contrasto con dettagli  scuri in nero lucido. In rosso, in bella vista lungo le fiancate e sul  cofano sono stati invece applicati adesivi rossi che richiamano la  società del preparatore.

Un “doping” da quasi 200 CV

Sotto il cofano l' “operazione Wimmer” ha dato una bella pompata al potente V8 da 6,3 litri che, uscito di fabbrica dispone di ben 457 CV. Pochi secondo il tuner tedesco che attraverso l’adozione di alberi a  camme rivisitati, testate speciali, un filtro dell’aria sportivo e un  inedito impianto di scarico ha portato la capacità del motore fino a 624 CV.

Il reparto tecnica

Per il reparto tecnico invece alla Mercedes C 63 AMG Wagon by Wimmer sono state riservate ruote con cerchi BBS da 19 pollici che calzano per l'occasione pneumatici sportivi Dunlop, un sospensione sportiva appositamente creata per questo progetto da KW, distanziatori firmati H&R e un differenziale autobloccante Drexler.

Mercedes C 63 AMG Wagon by Wimmer: “doping” da quasi 200 CV

L'opinione dei lettori