• pubblicato il 11-04-2014

La penultima Mini tuneata da Cam Shaft

di Junio Gulinelli

La ormai vecchia generazione si rinvigorisce con una livrea arancione brillante e un upgrade da 240 CV

La ormai “vecchia” Mini, per intenderci quella della generazione anteriore all'ultima del 2014, rispunta dalle officine di due preparatori tedeschi, PP-performance e Cam Shaft, con un tuning estetico e meccanico che la rinvigorisce e ringiovanisce di fronte all'ultima generazione appena nata.

Livrea arancione brillante

Nello specifico quella vitaminizzata dai due tuner teutonici è la Mini Cooper S, alla quale è stata donata una vistosa livrea decorata con una pellicola brillante in tinta arancione con adesivi sportivi con tetto e ruote (ATS da 17 pollici) a contrasto in nero opaco.

Upgrade da 240 CV

Lato meccanica, La Mini Cooper S by Cam Shaft guadagna una importante manciata di cavalli grazie all'introduzione di nuovi filtri sportivi dell'aria, un impianto di scarico tutto nuovo e una riprogrammazione della centralina. Risultato: il quattro cilindri 1.6 passa da 184 CV a 240 CV.

Prezzi del tuning

Per chi fosse interessato ad una cura ringiovanente della sua Mini, la personalizzazione della livrea ha un costo di 1.900 euro, stessa cifra per il kit meccanico. A parte, invece, l'acquisto dei cerchi.

La penultima Mini tuneata da Cam Shaft

L'opinione dei lettori