• pubblicato il 06-09-2013

TechArt a Francoforte 2013

di Junio Gulinelli

Il preparatore specializzato Porsche presenterà i tuning la Panamera e la Cayman 2013.

Il preparatore tedesco TechArt porterà al Salone di Francoforte 2013 il primo pacchetto di personalizzazione per la nuova Porsche Cayman 2013 e la Porsche Panamera Turbo GrandGT.

Porsche Cayman 2013

Questo lavoro cerca di preservare lo spirito di questa fiammante sportiva dal motore centrale, inspirandosi, forse, alla Porsche Cayman R della scorsa generazione.

Piccoli ma apprezzabili dettagli estetici e aerodinamici danno un tocco di esclusività e grinta alla nuova Cayman, come ad esempio l'inedito alettone fisso, un nuovo spoiler anteriore , un diffusore leggermente ritoccato nel quale si integrano i terminali del sistema di scarico disegnato da Techart con valvole di apertura manuali.

Il che, naturalmente, accentua il sound del boxer da sei cilindri, oltre, poi, a spettacolari cerchi in lega leggera da 21 pollici. TechArt, ha inoltre ribassato l'assetto della Porsche Cayman di ben 35 mm rispetto al modello di serie.

A bordo della Porsche Cayman by Techart troviamo tappezzerie di pelle fatte su misura, con cuciture a contrasto arancioni ben visibili. Altri dettagli personalizzati riguardano il volante, i pannelli delle portiere e i pedali in alluminio.

Non si parla di motori... quindi la Cayman by Techart rimane motorizzata con i propulsori offerti di serie dalla Casa di Stoccarda ovvero il l sei cilindri boxer da 2,7 litri e 275 CV della Porsche Cayman e il sei cilindri boxer da 3,4 litri e 325 CV della Cayman S.

Porsche Panamera Turbo Grand GT

Nel caso della Porsche Panamera Turbo Grand GT, la coupé quattro porte di Stuttgart riceve da TechArt un body-kit sportivo realizzato in plastiche rinforzate con fibra di carbonio per un effetto di maggiore robustezza, il tutto però rigorosamente leggero e rivolto al miglioramento di stabilità, design e aerodinamica.

Anteriormente troviamo un nuovo paraurti con splitter inferiore, grandi prese d’aria per i radiatori del V8 4.8 biturbo e baffi a led. Nuovo anche il cofano motore realizzato interamente in fibra di carbonio con ulteriori prese d'aria aggiuntive.

Il laterale è caratterizzato da nuove minigonne e nuovi passaruota che allargano complessivamente la Panamera Turbo di 42 mm davanti e 84 dietro.

Anche il posteriore è stato modificato con un nuovo paraurti con prese d’aria, spoilerino sopra il lunotto e vistoso spoiler TechArt Rear Spoiler III.

Nuovo è anche l’impianto di scarico con terminali d’acciaio gemellati e, anche qui, valvole che modificano il sound.

Per quanto il reparto ruote, si può scegliere tra cerchi in lega nelle misure 20, 21 e 22 pollici con distanziali e pneumatici maggiorati.

Il V8 biturbo da 520 CV viene aggiornato con l’Engine Management System TECHTRONIC, una nuova centralina che consente di ottenere oltre 580 CV di potenza massima.

TechArt a Francoforte 2013

L'opinione dei lettori