Tuning

Pagani Huayra Lampo: lo zampino di Garage Italia Customs

L'Hypercar italiana in un'esclusiva one-off realizzata insieme all'atelier di Lapo Elkann

Garage Italia Customs presenta un dei lavori più esclusivi della sua breve storia. L’Atelier di Lapo Elkann questa volta ha personalizzato la la rara Pagani Huayra ribattezzandola ‘Lampo’. Realizzata in un esemplare unico è stata creata in partnership con il dipartimento personalizzazioni “Uno di Uno” di San Cesario sul Panaro.

Lavorare a stretto contatto con Horacio Pagani e tutto il suo team è stato molto emozionante in tutte le fasi della realizzazione della Lampo. Pagani Automobili rappresenta l’eccellenza nella costruzione artigianale delle automobili, un esempio di stile, eleganza e tecnologia” ha detto Lapo Elkann. “Tutte le loro auto hanno il nome di un vento. Noi abbiamo scelto il Lampo, un altro elemento della natura ricco di forza, il preludio a qualcosa di inaspettato e sempre magicamente diverso”.

Ispirata alla Fiat Turbina Concept

Fiat-Turbina_Concept-1954-1280-01

Esteticamente, la nuova Pagani Huayra Lampo si ispira ad una concept car che Fiat introdusse nella decade degli Anni ’50, la Fiat Turbina Concept del 1954. Lo schema di colori usato, rosso e bianco, contrasta con la fibra di carbonio, i passaruota sono decorati con la bandiera italiana e la vettura è inoltre dotata del pacchetto opzionale “Tempesta”. Altro dettaglio degno di nota sono i cerchi dorati, anch’essi fregiati con il tricolore, che lasciano libera la vista sull’impianto frenante firmato Brembo.

Nell’abitacolo i progettisti hanno scelto pelle di prima qualità per i rivestimenti, oltre a inserti in alluminio e fibra di carbonio che, combinati con la colorazione in bronzo, creano un ambiente veramente unico.

Meccanicamente non ci sono novità: a spingere questa Pagani Huayra Lampo c’è il noto V12 da 6.0 litri di origine Mercedes_AMG da 730 CV di potenza e 1.000 Nm di coppia massima.

Foto

Pagani Huayra, la supercar esclusiva

La supercar più esclusiva del momento