• pubblicato il 29-08-2013

Porsche 911 3.2 Sleeper DP Motorsport

di Junio Gulinelli

Tuning d'epoca per il 50esimo anniversario della Noveunouno

È uno dei temi ricorrenti di quest'anno nel panorama automobilistico mondiale, parliamo del 50esimo anniversario della coupé sportiva più famosa al mondo, la Porsche 911.

A celebrare questa ricorrenza questa volta è il preparatore DP Motorsport che ha scelto una “Noveunouno” d'epoca, del 1968 per esattezza,come base di un nuovo lavoro, denominato 911 3.2 Sleeper.

Rigida “dieta dimagrante”

Inizialmente spogliata a nudo, la Porsche 911 originale del 1968 è stata privata della verniciatura e dei rivestimenti interni. A loro posto sono stati introdotti materiali leggeri, come ad esempio i finestrini Perspex.

Il risultato di questa “dieta dimagrante” è una perdita di peso di ben 280 kg, per un totale, ora, di 905 kg. La livrea, infine, è stata riverniciata con una sgargiante tonalità in metallic rock-green.

Sul fronte meccanica, l'intervento di DP Motorsport ha aggiornato i condotti di aspirazione del 3.2 litri, sono stati ottimizzati e migliorati i condotti di aspirazione delle testate, introdotta una valvola dell'acceleratore più grande e catalizzatori HJS, oltre ad un nuovo impianto di scarico in titanio RSR.

Cavalleria rinforzata

Alla fine del lavoro la Porsche 911 3.2 Sleeper DP Motorsport ha a disposizione 207 CV di potenza con una coppia massima di 307 Nm. La trasmissione è affidata a un cambio a 5 marce con differenziale autobloccante.

Il reparto sospensioni, invece, conta su ammortizzatori Blistein mentre le ruote montano cerchi da 16 pollici Fuchs gommati Michelin. Il prezzo di questo gioiellino? 89.911 euro.